Tolentino, parla mister Mobili:
“Per la salvezza almeno 45 punti”

Eccellenza - I cremisi hanno chiuso il girone di andata a quota 21
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mister Mobili Tolentino

di Andrea Busiello

Il 2009 si è chiuso con un successo importante ottenuto contro la Vigor Senigallia e per il Tolentino la speranza è quella di ritrovare nel 2010 quei punti che nel girone di andata sono mancati. Analizzando a freddo questa prima parte di stagione abbiamo sentito la voce del mister cremisi Roberto Mobili (nella foto) che, arrivato a stagione in corso, sta facendo molto bene e grazie a lui la compagine tolentinate sta uscendo dalle zone paludose della graduatoria.

Mister Mobili, partiamo dall’ottimo successo conseguito contro la Vigor Senigallia…

“E’ stata una partita dura dove loro hanno cercato in tutti i modi di metterci in difficoltà ma i ragazzi sono stati davvero bravi a gestire al meglio le varie situazioni e credo che alla fine il successo sia stato meritato”.

Sfida importante in ottica salvezza…

“Indubbiamente, anche perchè in questo modo abbiamo ottenuto un risultato che ci consente di lavorare meglio in vista delle feste natalizie. Sulla carta era una sfida dove avevamo tutto da perdere giocando con l’ultima della classe ma invece abbiamo interpretato la gara nel migliore dei modi e conquistato questi tre punti pesanti”.

Quanti punti mancano al Tolentino per ottenere la permanenza in Eccellenza?

“Difficile fare un calcolo. Proprio qualche giorno fa riflettevo su questa cosa ma credo che se verranno fatti gli stessi punti del girone di andata, ovvero 21, rischieremmo fortemente di non salvarci. A mio avviso arrivare a quota 45 dovrebbe garantire la permanenza in categoria”.

A dicembre avete cambiato molto: un giudizio sui nuovi innesti?

“L’approccio direi che è stato ottimo da parte di tutti. E’ ovvio che avendo cambiato diverse pedine ora il lavoro di amalgama nel periodo natalizio sarà utilissimo perchè nel 2010 non potremo permetterci passi falsi da nessuna parte. Mi piacerebbe ringraziare in questa sede chi non è più con noi perchè anche il loro contributo è stato fondamentale alla causa cremisi”.

Cosa chiede a questo 2010, calcisticamente parlando, mister Roberto Mobili?

“La salvezza del Tolentino, unicamente ciò. Questa piazza merita di rimanere in questa categoria ed io farò il possibile affinchè ciò avvenga perchè la società ha fatto uno sforzo importante con vari innesti di qualità e noi dobbiamo cercare di far si che questo avvenga anche per tutti i tifosi cremisi che ci seguono sempre con grande passione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X