“La politica maceratese
ha bisogno di cambiamento”

L'intervento dell'assessore alla cultura
- caricamento letture

Bianchini Massimiliano

Di Massimiliano Sport Bianchini

(assessore alla cultura del Comune di Macerata)

Carissimi amici e amiche di Cronache Maceratesi , intanto complimenti per l’ottimo lavoro che state svolgendo. Non dico niente di eccezionale se sottolineo come siete punto centrale della discussione politica in atto nella città.
Mi premeva sottolineare come la lista e gli amici di Pensare Macerata hanno ampiamente  superato la soglia delle 200 firme per la presentazione della mia candidatura a Sindaco . Il numero di firme non è ancora ufficiale ma siamo veramente molto ma molto al di là delle firme sopraindicate . La risposta della città  in realtà è stata commovente. Credo che a Macerata c’è una necessità di cambiamento nei metodi della politica e nell’individuazione di una nuova classe dirigente per il futuro. Il metodo delle primarie per la nostra lista e per la società civile è l’unico antidoto ai  soliti inciuci dei politicanti . Il fatto di essere arrivati alle primarie di coalizione è sicuramente un merito. Visto che c’è un pò di confusione a tal proposito  ricordo che ho parlato delle primarie almeno due anni fà e molti giornali dell’epoca hanno riportato tali mie dichiarazioni ; anzi ho  sempre espresso anche la necessità di fare primarie anche sui contenuti. In realtà nel mio agire politico c’è sempre stata la parola partecipazione come elemento centrale . Devo altresì rimarcare che il comunicato stampa di Sinistra e Libertà mi ha un pò sorpreso. Non ho mai dichiarato di essere nè di destra nè di sinistra. Non è un linguaggio politico che mi appartiene. Credo che dovremmo tutti insieme fare uno sforzo di elevare la discussione politica in città . Non mi pare che Macerata ci chieda questo. Ricordo solamente che sono candidato Sindaco per il Centrosinistra maceratese dalla lista civica Pensare Macerata e dalle centinaia e centinaia di maceratesi che hanno sottoscritto appunto  la mia candidatura. Sinceramente non userò metodi di denigrazione nei confronti degli altri candidati a Sindaco in quanto ho rispetto della mia città e vorrei parlare invece di programmi e contenuti . Per esempio  invito fin d’ora gli altri candidati a aderire alla mia proposta di indicare una parte o tutta la giunta  prima delle elezioni . Daremmo l’opportunità ai cittadini di conoscere prima la composizione di questo organo e perciò l’eventuale apertura di ogni candidato Sindaco alla società civile e anche alla necessità di rispondere alla pressante domanda di inserire donne capaci in maniera rappresentativa nella giunta stessa . Dichiaro fin da ora di voler nominare tre assessori non iscirtti ai partiti . Credo che questo possa essere una vera apertura alla città.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =