La Civitanovese vola
con un gol di Fuakuputu

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Doris_Fuakuputu

di Francesco Marinelli
La Civitanovese si trova a punteggio pieno dopo la seconda giornata, avendo battuto per 1-0 in casa la squadra del Luco Canistro. L’esordio casalingo dei rossoblu non ha tradito le attese, il risultato di una sola rete non esprime realmente il valore visto sul campo, concretizzato da delle ottime occasioni per incrementare ulteriormente il punteggio.
L’atteggiamento della squadra di Osvaldo Jaconi, ancora fuori per squalifica e sostituito dal suo vice Angelo Cetera, è stato improntato sin da subito sull’aggressività, pressing alto e possesso di palla. Al 12’ la prima occasione, buon lavoro sulla destra per il terzino Albanesi (autore di un gran primo tempo, sprecato poi nella ripresa causa un’espulsione evitabile), un cross pericoloso mancato in area. La Civitanovese continua a spingere, ancora Fuakuputu su lancio della difesa, indecisione difensiva per il Luco e l’attaccante rossoblu non perdona, tiro dal limite che rimbalza avanti il portiere ed è 1 a 0 per la Civitanovese. Al 23’ ancora i rossoblu recuperano palla a centrocampo con il giovane Petruzzelli, contropiede, lancio sulla sinistra per Argiolas che supera in dribbling due avversari e guadagna un angolo. Il resto del primo tempo scorre via con una buona gestione di palla della Civitanovese che controlla bene il vantaggio. Al 40’ azione manovrata palla a terra, gioco largo sulle fasce per il tridente offensivo dei padroni di casa, altro cross pericoloso di Buonaventura ancora mancato di poco. Il faro del centrocampo rossoblu, il numero 4 Mignini sempre meritevole di applausi lancia al 43’ ancora su Argiolas che dal limite sfiora l’incrocio sul secondo palo.
Si chiude così il primo tempo dove si è vista in campo una sola squadra, applaudita dal suo caloroso pubblico (oggi i presenti allo stadio erano 1.293).
L’inizio della ripresa è un copione del primo tempo, i primi 10 minuti sono tutti per i rossoblu, all’8’ ottimo scambio in attacco tra Buonaventura e Fuakuputu, quest’ultimo salta il portiere in uscita ma la palla finisce sull’esterno della rete. Il Luco Canitro tenta una reazione ed inizia a fare pressione alla squadra rossoblu, alzando il proprio baricentro. Si accendono un po’ gli animi e al 20’ del secondo tempo viene espulso Albanesi, il quale contestava la propria ammonizione, ritenendo invece di aver subito su di sé il fallo; dopo l’ammonizione il giocatore rossoblu ha applaudito ironicamente la decisione dell’arbitro ed è stato espulso.
Al 27’ punizione sulla sinistra per il Luco, la palla in area viene colpita da Di Genova che prende fortuitamente il palo. Sarà questa l’unica vera occasione della squadra ospite in tutta la partita.
La Civitanovese ora gioca in contropiede, Fuakuputu libera Argiolas che tira dal limite, ma viene parato. La Civitanovese regge bene gli ultimi assalti, in realtà poco concreti, del Luco mostrando tutta l’organizzazione e la solidità della propria difesa. Ultimo tentativo per il neo-entrato Fusarelli sulla sinistra, nell’azione conclusiva un tiro dell’argentino Regner dal limite viene ben controllato dal numero 1 rossoblu Simonella, anche lui al suo esordio.
Finisce così per 1-0 l’esordio casalingo della Civitanovese, squadra solida e con un’ottima qualità, sicuramente tra le protagoniste del suo girone, che conduce a punteggio pieno.

***

IL TABELLINO

CIVITANOVESE: Simonella, Albanesi, Natalini, Mignini, Pennacchietti, Diamanti Andrea, Bonaventura (Belkaid), Petruzzelli, Fuakuputu, Leopardi (Argiolas) Mercanti. All. Jaconi.

LUCO CANISTRO: Di Girolamo, Pioleio, Antonelli, Coppitelli, Di Fabio, Marinelli, Regner, Marangon, Ciaprini, Di Genova, De Bartoli. All:Iodice.

RETE: Fuakuputu al 15′.

NOTE: Spettatori 600 circa. Espulso Albanesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X