Tennis, scocca l’ora
dell’idolo di casa Miccini

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

NASO_1

di Andrea Busiello

Parte con il successo di Bohli in tre set il primo turno del tabellone principale del Guzzini Challenger di tennis in quel di Recanati. Nella mattinata della giornata di lunedì gli ultimi quattro nomi dei qualificati sono stati: Sorensen, Gianluca Naso (nella foto), Insausti e Chaki che hanno rispettivamente superato Bastl, Del Bonis, Mektic e Adalia. Passa il primo turno anche l’azzurro Ghedin che ha superato in due set Sirianni. Nelle sfide della serata male invece gli italiani che perdono contro Nielsen (Tenconi) e Bemelmans (Petrazzuolo). Interessante il programma di martedì con in calendario quasi tutte le sfide del primo turno. Il programma prevede sul campo centrale a partire dalle ore 11 Chaki-Lorenzi poi a seguire Galvani-Stakhovsky, Bracciali-Insausti, Golubev-Lammer, Miccini-Dutra Da Silva e Karol Beck-Torresi. Mentre sul terreno di gioco numero 3 si parte sempre alle ore 11 con Sorensen-Bachinger ed a seguire Lacko-Zemlja, Sijsling-Ferreiro, Fischer-Bellucci, Bastl (che rientra come Lucky Looser)-Ilhan ed infine Del Bonis-Naso che si ritrovano difronte nel primo turno proprio perchè il primo viene ripescato nel tabellone principale per i forfait di Trevisan e Llodra. Inutile sottolineare che l’attesa del pubblico è tutta per l’idolo di casa Giacomo Miccini che ad occhio e croce potrebbe scendere in campo tra le 17 e le 19 ma risulta difficile prevedere un orario ben preciso perchè la gara del talento nostrano sarà preceduta da quattro sfide. Nella giornata di lunedì si è registrato un vero e proprio boom di presenze al Challenger che anche in questa edizione sotto l’aspetto organizzativo è partita nel migliore dei modi. Domani tutti gli occhi degli sportivi recanatesi saranno incentrati su Giacomo Miccini con la speranza che il giovane diciassettenne possa almeno superare il primo turno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X