Pagellone e top 11:
Maceratese e Vis da flop

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

giudici_9871

di Andrea Busiello

SANGIUSTESE: 8 Un altro pareggio pesante. Questa volta la sensazione è che il punto conquistato a Prato (0-0 il finale) sa tanto di salvezza anticipata. Definire magica la stagione di Vitali e soci forse non rende propriamente l’idea di quello che sono riusciti a fare i calzaturieri.

MACERATESE: 5 Una sconfitta (1-0 a Casoli) che ha il sapore della retrocessione per i biancorossi. A questo punto della stagione, con la concomitante vittoria del Real Montecchio, solo un miracolo può salvare la formazione di mister Minuti dall’Eccellenza.

VIS MACERATA: 4 La palma di peggior maceratese della settimana va alla squadra di Calcabrini che nello spareggio salvezza di Urbania passa in vantaggio con Verazzo e chiude il primo tempo 1-0. Nella ripresa 15′ di black out totale costano un’intera stagione e così i locali prima impattano e poi sorpassano relegando la Vis agli inferi dei play out.

CIVITANOVESE: 7 Meglio di così non poteva proprio chiudere la formazione di mister Jaconi. L’ennesimo successo, questa volta 3-1 netto a discapito dell’Osimana, proietta la compagine rossoblù nella miglior posizione in ottica play off. Ora una settimana di riposo poi semifinale contro la Castelfrettese con l’andata in trasferta.

CORRIDONIA: 9 Acciuffa per i capelli un posto nei play off che ormai sembrava svanito. Il bel 2-1 esterno a Porto Sant’Elpidio, in concomitanza con la sconfitta della Folgore, porta Okere e soci al quinto posto in classifica e negli spareggi promozione ci sarà difronte l’Atletico Piceno.

CHIESANUOVA: 10 Ultima di campionato da brividi a Chiesanuova tra i locali e la seconda in classifica Camerino. Chi vinceva andava in Promozione ed alla fine di una battaglia agonistica straordinaria vince la squadra di mister Fermanelli per 2-0 che così sale di categoria dinanzi ad un pubblico delle grandi occasioni.

URBISAGLIA: 6 Fa il suo dovere battendo per 2-0 il Porto D’Ascoli e mette morale ad una squadra che andrà ad affrontare gli spareggi salvezza consapevole che sarà dura superare, nel doppio incontro, l’esperta Sangiorgese.

PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: TIZIANO GIUDICI (nella foto): Dopo il pareggio a reti inviolate conseguito in quel di Prato la sua squadra ottiene al 99,9% la salvezza nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione con 3 giornate di anticipo e questo è un autentico miracolo considerate le mille peripezie stagionali della compagine calzaturiera. Budget ridotto, stadio inagibile e tutte le sfide interne sul “neutro” di Fermo, partenza (per Vicenza) di Magallanes a gennaio. Tutto ciò non interessa l’ottimo marinaio Giudici che armato di forza, coraggio, temperamento e tanta grinta porta in trionfo tutta Monte San Giusto. Complimenti!

TOP 11 LEGA PRO, SERIE D, ECCELLENZA, PROMOZIONE

1 – Pandolfi (Sangiustese)

2 – Grasselli (Caldarola)

3 – Polinesi (Sangiustese)

4 – Pigini (Sangiustese)

5 – Maccari (Urbisaglia)

6 – Rapacci (Urbisaglia)

7 – Okere (Corridonia)

8 – D’Angelo (Trodica)

9 – Verazzo (Vis Macerata)

10 – Cacciatori (Civitanovese)

11 – Rossi Finarelli (Civitanovese)

All: Giudici (Sangiustese)

TOP 11 PRIMA E SECONDA CATEGORIA

1 – Benedetti (Macerata1921)

2 – Constà (Mogliano)

3 – Tarquini (Chiesanuova)

4 – Ciglic (Lorese)

5 – Armellini (Telusiano)

6 – Malatesta (Colmuranese)

7 – Luccas (Porto Recanati)

8 – Moretti (Sforzacosta)

9 – Sacchi (Chiesanuova)

10 – Ciriaco (Petriolo)

11 – Sbarbati (Colbuccaro)

All: Fermanelli (Chiesanuova)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X