Monitoraggio degli anfibi,
il parco cerca volontari

PROGETTO - L'ente ammetterà massimo 15 persone. Il turno verrà effettuato dal 5 al 10 settembre, con base logistica nella zona di Fiastra
- caricamento letture

 

photo-by-Gioggi

 

Nell’ambito del progetto di monitoraggio e conservazione degli anfibi, del cervone (serpente più lungo d’Italia) e della vipera dell’Orsini affidato allo studio naturalistico Hyla, anche quest’anno c’è la possibilità di partecipare come volontari al monitoraggio e agli interventi di ripristino di alcuni abbeveratoi e piccole zone umide all’interno del Parco nazionale dei Monti Sibillini. «Tali ambienti – si legge nella nota dell’ente – rappresentano importanti habitat riproduttivi per molte specie di anfibi che rischiano di andare incontro a un inesorabile declino su scala globale».

Il turno di volontariato verrà effettuato dal 5 al 10 settembre, con base logistica nella zona di Fiastra. La parte formativa e la partecipazione alle attività, per cui è prevista una copertura assicurativa, è gratuita, mentre saranno a carico e cura dei partecipanti il vitto e l’alloggio.
Per partecipare sarà sufficiente compilare e sottoscrivere un apposito modello, scaricabile dalla sezione “In primo piano” del sito del parco (www.sibillini.net), che dovrà esser successivamente inviato all’indirizzo mail della società Hyla (info@studionaturalisticohyla.it) entro il 31 agosto.

«Il Parco si riserva di ammettere fino a un massimo di 15 volontari – conclude l’ente – seguendo il seguente ordine di criteri di preferenza: studenti universitari in corsi di laurea nei settori delle scienze naturali, veterinarie, forestali e ambientali; altri studenti universitari; ordine temporale di arrivo delle domande». Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere a: info@studionaturalisticohyla.it, 3333202038 e 3897925072.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X