Invasione di corsia e frontale:
due feriti gravi a Torrette

SARNANO - Incidente sulla provinciale verso Amandola. Un 34enne e un uomo di 84 anni sono stati soccorsi con l'eliambulanza (l'anziano prima era stato portato in pronto soccorso a Macerata). Una 61enne è stata portata al nosocomio di Fermo
- caricamento letture
frontale-sarnano

L’incidente a Sarnano

di Gianluca Ginella

Frontale tra un fuoristrada e una utilitaria tra Sarnano e Amandola, tre feriti: due sono gravi, entrambi portati all’ospedale di Torrette di Ancona. L’incidente è avvenuto intorno alle 14,20. Secondo gli accertamenti svolti dai carabinieri l’incidente sarebbe conseguenza di una invasione di corsia, da chiarire i motivi.

Un impatto violento con tre persone rimaste ferite, due in modo grave e una terza in modo più lieve. Erano tutte e tre a bordo delle vetture che si sono scontrate nel primo pomeriggio a Sarnano, lungo la provinciale per Amandola. Al volante di un fuoristrada della Nissan c’era un 34enne che stava andando in direzione del comune fermano mentre in direzione opposta, a bordo di una Fiat 500, c’erano una donna di 61 anni (alla guida) e un uomo di 84 anni. Intorno alle 14,20, in un tratto rettilineo, il conducente del fuoristrada, secondo gli accertamenti svolti dai carabinieri, ha invaso la corsia opposta. In quel momento in direzione opposta stava passando la Fiat e i due veicoli si sono scontrati frontalmente. Un urto violento con tutte le tre persone a bordo rimaste ferite. Sul posto è intervenuto il 118 che ha richiesto l’intervento dell’eliambulanza. Il 34enne che guidava la Nissan è stato trasportato all’ospedale di Torrette. L’uomo di 84 anni è stato portato a Macerata e da lì qualche ora dopo, verso le 18,30, è stato trasferito in eliambulanza al nosocomio regionale. La 61enne è stata invece portata in pronto soccorso a Fermo, le sue condizioni non sarebbero gravi. I carabinieri della Compagnia di Tolentino si sono occupati dei rilievi del caso, resterebbe da chiarire il motivo dell’invasione di corsia. Sul luogo sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

(Ultimo aggiornamento alle 19,15)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X