In fila sotto il sole
per avere il passaporto
«Si crea volutamente un disservizio»

MACERATA - Proteste per le attese davanti alla Questura dopo il trasferimento dell'ufficio per il rilascio del documento al piano terra
- caricamento letture
fila-passaporti-1-325x244

Attesa davanti all’Ufficio passaporti (foto Falcioni)

In fila sotto il sole davanti alla Questura di Macerata per avere il passaporto. E’ la situazione che si sta ripetendo da quando l’ufficio per il ritiro dei passaporti che si trovava ai piani superiori del Palazzo del governo, è stato trasferito al piano terra. La conseguenza è che la sala d’attesa è diventata piazza della Libertà. In questi giorni piuttosto caldi, l’attesa sotto il sole non è gradita a molti che stanno segnalando i disagi vissuti a Cronache Maceratesi. Tra questi un maceratese che preferisce non rendere nota la sua identità lamenta: «Siamo in fila davanti alla questura per ritirare i passaporti, all’aperto, sotto il sole cocente in piazza. Ottimi servizi per i cittadini».
Segnala anche le difficoltà per prendere appuntamento Claudio Buzzoni di Camerino: «Ho un’opportunità di lavoro in Nord Africa e una certa urgenza di avere il passaporto. La prenotazione online non consente di avere un appuntamento prima di ottobre. Si può segnalare l’urgenza ma ho preferito recarmi personalmente a Macerata per avere certezze. Dopo aver atteso due ore sotto il sole, mi hanno dato due numeri di telefono da chiamare ai quali non risponde nessuno. Inoltre non si potrebbe fare tutto in via telematica, così si crea volutamente un disservizio».

(Redazione Cm)

fila-passaporti-2-650x488

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X