Urla e caos davanti alla capitaneria,
danni alla recinzione: telecamere al vaglio

CIVITANOVA - Un centinaio di ragazzini tra i 13 e i 14 anni si sono affollati davanti ai cancelli per poi disperdersi velocemente all'arrivo dei militari
- caricamento letture
giovani_capitaneria-2-e1656924068970-650x561

I giovanissimi affollati davanti alla Capitaneria

Poco meno di un centinaio di ragazzini e ragazzine tra i 13 e 14 anni si sono riversati ieri sera, verso le 23, davanti ai cancelli della Capitaneria di Porto di Civitanova. Le urla e la confusione hanno richiamato immediatamente l’attenzione degli uomini della capitaneria e della comandante Ylenia Ritucci che sono usciti per verificare cosa stava accadendo e subito hanno allertato carabinieri e polizia. A questo punto la piccola folla si è dispersa molto rapidamente e all’arrivo degli uomini dell’Arma non c’era più nessuno.
Da una prima ricognizione, sembra che i giovanissimi abbiano danneggiato la recinzione della Capitaneria che è in stato di rifacimento. Le forze dell’ordine visioneranno le immagini registrate dalle telecamere, ora in fase di acquisizione, per ricostruire quanto accaduto ed eventuali responsabilità.

 

giovani_capitaneria-3-488x650

La recinzione danneggiata

giovani_capitaneria-1-e1656924137689-650x584

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =