Civitanovese, un tris da playoff:
Cordoba, Chornopyshchuk
e Carissimi ribaltano il Castignano

PROMOZIONE - I rossoblu, in svantaggio fino all'11' della ripresa, vincono in rimonta con tre gol in 25 minuti e consolidano il quarto posto. Il Monturano Campiglione, caduto a Porto Recanati, ora è a meno 6
- caricamento letture

 

Castignano-Civitanovese-terzo-gol

L’esultanza della Civitanovese dopo il terzo gol

La Civitanovese espugna Castignano e fa un passo avanti importante verso i playoff del girone B di Promozione, quando mancano tre giornate dal termine.

Gragnoli-e-Chornopyshchuk

Gragnoli e Chornopyshchuk

Tre a uno il finale per i ragazzi di Vagnoni, che consolidano il quarto posto e si portano a sei punti dal Monturano Campiglione, caduto 3 a 0 a Porto Recanati. In terra picena, fino all’11’ del secondo tempo i padroni di casa conducevano le ostilità. Primo tempo con occasioni per i rossoblù, palo clamoroso di Chornopyshchuk, oltre ai tentativi di Gragnoli e Russo, non particolarmente ispirato. Al 26′ lo stesso Russo si presenta in area salta il suo uomo e viene steso. «Sembra rigore netto ma l’arbitro la pensa in maniera differente – scrive la Civitanovese -. Capovolgimento di fronte e nell’unica occasione a favore i locali passano la metà campo, approfittano di un’incertezza difensiva e addirittura vanno sull’1-0 con Ndiour». I ragazzi di Vagnoni provano a reagire ma il primo tempo finisce con il Castignano in vantaggio. «Secondo tempo con i rossoblù all’arrembaggio – aggiunge la nota -. Dopo un minuto miracolo di Cannella su Chornopyshchuk, sembra una giornata stregata. Ma all’11’Cordoba risolve una mischia pareggiando i conti. Il Castignano sparisce e i rossoblù raddoppiano al 28′ con Chornopyshchuk. Al 38′ Carissimi chiude i conti e regala una vittoria preziosissima». Ora la Civitanovese avrà due partite consecutive al Polisportivo, contro Monticelli e Monterubbianese, che possono dare l’accesso matematico ai playoff.

Castignano-CivitanoveseIl tabellino:

CASTIGNANO: Cannella, Martoni, Angelini (24′ s.t. Cesani), Ionni (13′ s.t. Gandelli), R. Fioravanti, Fortunati, Sangare, Chiappini, Ndiour, Mascitti, Funari (16′ s.t. A. Fioravanti). A disp.: Falcioni, Pasqualini, Angelozzi, Luzi, Corradetti, Pacetti. All.: Vittori.

CIVITANOVESE: Monti, Foresi (1′ s.t. Niane), Ruggeri, Smerilli, Visciano, Mariani, Chornopyshchuk (44′ s.t. Salvucci), Balloni (18′ s.t. Carissimi), Gragnoli (10′ s.t. Cordoba), Gesuè, Russo (1′ s.t. Di Benedetto). A disp.: Lanari, Impallari, Rossini, Marini. All.: Vagnoni.

TERNA ARBITRALE: Skura di Jesi (Allievi di San Benedetto – Busilacchi di Ancona)

RETI: 30′ p.t. Ndiour, 11′ s.t. Cordoba, 28′ s.t. Chornopyshchuk, 35′ s.t. Carissimi

NOTE: ammoniti: Cannella, Funari, Visciano, Mariani, Di Benedetto, Carissimi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =