Ispettorato territoriale del lavoro
alla ricerca di una sede:
pubblicato l’avviso pubblico

MACERATA - Le domande per la manifestazione di interesse scadono il prossimo 30 giugno, nessun vincolo in capo all'amministrazione per la selezione
- caricamento letture

 

comune-maceratadi Luca Patrassi

L’Ispettorato Territoriale del lavoro di Macerata, guidato dal direttore Andrea Fiordelmondo, ha appena pubblicato un avviso pubblico per la ricerca di un immobile in affitto, sempre nel capoluogo, per destinarlo a sede. L’immobile deve essere disponibile a partire dal primo gennaio 2023: saranno considerate ammissibili – informa l’ente pubblico – anche proposte di immobili o porzioni di immobili da ristrutturare o in fase di ultimazione, per i quali la proprietà si impegna a realizzare, a propria cura e spese, le opere necessarie a rendere l’immobile conforme alle disposizioni di legge.

I requisiti generali richiesti sono: struttura ben collegata al trasporto pubblico locale e raggiungibile attraverso le principali vie di comunicazione, indipendenza del fabbricato (fabbricato preferibilmente cielo-terra oppure porzione, con autonomia impiantistica e di accessibilità e con limitatezza di spazi condominiali) e agevole fruibilità di aree parcheggio. Quanto ai requisiti dimensionali e funzionali: superficie complessiva lorda di circa 1196 mq (ad esclusione degli spazi destinati a parcheggi, porticati, cortili, giardini, balconi, terrazzi e locali tecnici) e comprendente almeno 1000 mq destinati a uffici, compresi gli spazi connettivi (corridoi e scale) e i servizi igienici; 95 mq da adibire ad archivio cartaceo, anche suddivisi in spazi separati, con certificazione della portata dei solai, circa 71 mq destinati a una sala riunioni per almeno 47 persone; 30 mq destinati a una sala riunioni per almeno 20 persone, disponibilità di circa 47 postazioni di lavoro;  disponibilità di servizi igienici in numero rapportato al personale e per ogni piano almeno uno accessibile ai disabili. 

In caso di immobile situato su piano superiore al livello base di un edificio multipiano, presenza di almeno un ascensore idoneo al trasporto disabili. Il contratto di locazione dovrà avere una durata minima di sei anni, il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è fissato alle 12 del prossimo 30 giugno. L’avviso pubblico non è vincolante per l’amministrazione che può anche non prendere in considerazione nessuna delle offerte pervenute.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =