Professore in campo e nella vita,
addio a Pino Calendi

PORTO RECANATI - Si è spento stanotte all'hospice di Loreto, a 77, anni l'ex centrocampista della Maceratese. Da circa un anno lottava contro una malattia. E' stato insegnante di educazione fisica, ha svolto incarichi di istruttore anche nell'atletica e nella pallavolo. Fino a due anni fa ha allenato i bambini della società locale
- caricamento letture

 

Giuseppe-Pino-Calendi-1-650x361

Pino Calendi insieme ai bambini del settore giovanile

di Michele Carbonari

Un professore nella vita, un professore in mezzo al campo da calcio. Se n’è andato stanotte Pino Calendi, all’età di 77 anni, all’ospice di Loreto. Da circa un anno lottava contro una malattia, che non gli ha lasciato scampo. In lutto Porto Recanati.

Giuseppe-Pino-Calendi-2-311x400È stato uno dei migliori calciatori della città, un regista dai piedi ottimi. Oltre ad essere stato apprezzato nel rettangolo verde, Calendi ha lasciato il segno anche come mister. Da sempre, e fino a prima del Covid, ha allenato i bambini del vivaio del Portorecanati, da cui è nata anche la sua carriera sportiva. Dopo il debutto in prima squadra, da giovanissimo, ha esordito a 16/17 anni in Serie C con la Maceratese nei primi anni Sessanta. Poi ha militato in Serie D con il Camerino, nella Settempeda ed è stato protagonista nella Cherubini, formazione di Civitanova Alta guidata in panchina dall’altro ex biancorosso Stelvio Attili. Apprezzato insegnante di educazione fisica, ha svolto incarichi di istruttore oltre che nel calcio anche nell’atletica e nella pallavolo. Indimenticato anche dal settore giovanile dell’attuale Portorecanati, che lo ricorda su Facebook: «Prof, mister, educatore…Simpatia, dedizione, passione…Amico di tutti e grande maestro tra i giovani. Arancione dentro. Un grande abbraccio alla famiglia da tutti i suoi ragazzi. Ciao grande Pino. Ci mancherai». Lascia la moglie Teresa e i tre figli Mauro, Mirco e Marco, il fratello Maurizio, la sorella Cristina, le nuore e i nipoti. L’ultimo saluto a Pino Calendi sarà domani alle 16 all’oratorio salesiano di Porto Recanati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1