“Pet Parent, come diventare
il genitore perfetto del tuo cane”

LIBRO - Emanuele Tosi, medico veterinario di Belforte e nutrizionista degli animali, ha scritto il volume dedicato agli amici a quattro zampe: «Consigli su come prendersene cura, si ha quindi un nuovo ruolo di genitorialità»
- caricamento letture

 

Emanuele-Tosi

Emanuele Tosi

 

Pet Parent, come diventare il genitore perfetto del tuo cane”: un libro come guida per l’educazione alimentare dell’animale a quattro zampe. Far diventare il migliore amico dell’uomo un vero e proprio “figlio”. È questo l’obiettivo che Emanuele Tosi, medico veterinario di Belforte e nutrizionista degli animali, vuole raggiungere grazie al volume attualmente disponibile su Amazon. «È un titolo provocatorio, ma in senso buono – dichiara l’autore del libro -. L’ho scritto partendo dal concetto “onehealt”: un’unica salute, che sia dell’animale, del proprietario e dell’ambiente. Se facciamo mangiare bene l’animale, produce meno feci, si trovano in giro meno parassiti, che non vanno nelle verdure e noi non ce li mangiamo. È un esempio molto semplice, ma che rende il concetto. Voglio dare dei consigli pratici. Saper alimentare il proprio cane non significa comprare le crocchette, ma anche leggere l’etichetta per sapere se stiamo dando da mangiare in maniera corretta. Oppure, come genitore, io posso anche preparare la pappa a casa. Ad esempio c’è scritto anche quante volte farli mangiare. Quindi do consigli con semplici accorgimenti, per far diventare questa pratica quotidiana: prendersi cura del proprio cane come se fosse un figlio. Benessere alimentare significa prevenire malattie e far star bene l’animale, di conseguenza stiamo bene anche noi».

Specializzato nella clinica dei piccoli animali, quelli da compagnia, Emanuele Tosi ha sempre avuto la passione della ricerca e dello studio ed è un appassionato dell’alimentazione. «Io sono di Belforte, ma non ho uno studio fisico. Con il libro voglio dare l’opportunità a tutti di fare consulenze online. Non per forza devo visitare il cane. L’importante è ricevere ad esempio le analisi, anche per mail, e poi faccio la dieta. Oppure, per pesarlo, non c’è bisogno che vada io. Ovviamente se serve facciamo una visita. In questo caso mi appoggio a San Severino, da un collega. O al massimo una visita domiciliare. Vorrei far accedere ad un servizio senza spostare la gente e creare un impegno importante. Ho lanciato questa formula da sette mesi – conclude l’autore del volume “Pet Parent, come diventare il genitore perfetto del tuo cane” -. Alla fine del libro c’è un Qr code da scannerizzare, si va sul mio sito dove ci sono quattro domande: in base alle risposte arriva una dieta base. Con gli animali si ha quindi un nuovo ruolo di genitorialità. Nel testo ci sono dei punti di partenza, per apprendere delle azioni per trattare gli animali come se fossero dei figli. Al momento libro è su Amazon, ma sto per attivare una esposizione in alcune librerie locali».

(Mi. Car.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X