«Covid, la situazione sta peggiorando»
Anche Mogliano chiude le scuole

ORDINANZA della sindaca Cecilia Cesetti valida per il 7 e l'8 gennaio: «Una scelta precauzionale visto l'andamento della curva epidemiologica». Domenica screening gratuito per gli studenti. E' il terzo Comune della provincia a rinviare il rientro in classe
- caricamento letture
cecilia-cesetti-sindaco-mogliano

La sindaca di Mogliano Cecilia Cesetti

 

«La situazione epidemiologica sta peggiorando. I tamponi che vengono effettuati, anche in soggetti asintomatici, risultano quasi tutti positivi: il virus contagia con maggiore facilità. Conto sulla collaborazione e il buon senso di tutti i cittadini per questa fase molto delicata e con margine di incertezza; è importante porre la massima attenzione ed essere molto più responsabili perché è in gioco la salute della nostra comunità». Con queste parole la sindaca di Mogliano Cecilia Cesetti ha annunciato l’ordinanza che prevede la chiusura delle scuole dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”  per venerdì e sabato. E’ il terzo Comune della provincia a prendere questa decisione, dopo Tolentino e Petriolo.

«Una scelta precauzionale – continua Cesetti – visto l’andamento della curva epidemiologica. Domenica 9 gennaio, nel piazzale San Michele, sarà effettuato lo screening su base volontaria per permetter di rientrare a scuola in sicurezza. Anche la Regione ha predisposto uno screening il 6 gennaio ma solamente agli studenti che abbiano dei sintomi o che abbiano avuto un contatto diretto o sospetto con un positivo. https://www.regione.marche.it/…/Tamponi-studenti-6-Gennaio Per quanti si trovano in situazione di quarantena o di comprovato contagio, si ricorda il numero telefonico del Coc per consegna a domicilio di farmaci e generi alimentari. Tel: 335 5371583».

Covid, scuole chiuse a Petriolo

 

Covid, troppi casi a Tolentino: il sindaco chiude le scuole



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X