Il Montefano vola con capitan Palmucci:
battuta la Sangiustese
e playoff più vicini

ECCELLENZA - Il numero dieci viola decide la sfida maceratese grazie ad un tiro dalla distanza, non irresistibile il portiere ospite (1-0). Gli uomini di Menghini scavalcano in classifica i rossoblu di Viti ed entrano nella zona per gli spareggi promozione
- caricamento letture

 

WhatsApp-Image-2021-12-05-at-17.05.03-325x244

Montefano e Sangiustese al centro del campo

di Mirko Silla

Al Montefano basta un gol di capitan Palmucci per vincere di misura (1 a 0) la sfida maceratese del campionato d’Eccellenza contro la Sangiustese. Al Dell’Immacolata, dopo un primo tempo molto bloccato, un paio di parate incredibili dei portieri e un palo colpito per parte, decide la sfida il numero dieci viola, complice una distrazione del portiere rossoblu Barufaldi. Grazie alla vittoria nella 13esima giornata d’andata, gli uomini di Menghini scappano dalla zona playout, superano in classifica i calzaturieri di mister Nello Viti ed entrano in zona playoff, aggregandosi alla lotta per gli spareggi promozione. Si accoda il Valdichienti Ponte, che chiude 0 a 0 a Colli del Tronto contro l’Atletico Azzurra, anch’essa stabile nei quartieri alti della classifica.

WhatsApp-Image-2021-12-05-at-17.05.05-325x244La cronaca. La partita inizia con le due squadre che si studiano e non si sbilanciano, dando vita ad una gara priva di emozioni fino al 25’ quando Iori, scattato sul filo del fuorigioco e servito in profondità, si trova a tu per tu con Rocchi e tenta di scavalcarlo con un pallonetto, ma la conclusione finisce sopra la traversa. L’occasione sprecata dal numero nove rossoblu sveglia i padroni di casa che due minuti più tardi rispondono con una grande azione sull’asse Carotti – Dell’Aquila – Palmucci, con il primo che imbuca per il centravanti viola che con una sponda volante serve perfettamente il capitano che si inserisce e incrocia benissimo, ma Barufaldi è super e nega momentaneamente il gol al dieci viola. Le squadre vanno quindi a riposo sullo 0-0.

WhatsApp-Image-2021-12-05-at-17.05.05-1-325x244Nel secondo tempo è la Sangiustese ad entrare in campo più convinta e parte subito forte: dopo due minuti, su un rinvio sbilenco della difesa del Montefano, il pallone finisce sui piedi di Zira che è rapidissimo a spostare e calciare a botta sicura dal limite dell’area piccola, ma Rocchi è un gatto e compie un autentico miracolo. Passato lo spavento, il Montefano riprende il controllo del gioco ed i più pericolosi sono Kerjota e Palmucci che al 16’ duettano al limite dell’area e la conclusione mancina di Palmucci colpisce il palo. La partita scivola via con un altro paio di guizzi di Kerjota, una vera e propria spina nel fianco nella difesa della Sangiustese, ma la svolta del match arriva al 32’ quando capitan Palmucci viene lasciato libero di calciare dai 30 metri e la conclusione, non potente ma con una traiettoria beffarda che rimbalza davanti a Barufaldi, si infila in fondo al sacco. Il Montefano, passato in vantaggio, non fatica a contenere la reazione della Sangiustese che è tutta nel tiro al 37’ di Forò che sul traversone da destra del subentrato Cheddira si inserisce in area e colpisce il legno della porta di Rocchi. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine dell’incontro che regala un successo fondamentale e meritato ai viola che adesso possono sognare ed ambire ad un posto in zona playoff, scavalcando in classifica gli odierni avversari.

WhatsApp-Image-2021-12-05-at-17.05.06-325x244Il tabellino di Montefano – Sangiustese:

MONTEFANO (4-3-3): Rocchi 7; Galassi 6, Monaco 6, Orlietti 6,5, De Luca 6,5; Carotti 6,5( 26’ s.t. Guzzini 6), Alla 6, Palmucci 7 (48’ s.t. F. Camilloni sv); Kerjota 6,5 ( 35’ s.t. Bonacci), Dell’Aquila 6,5 (41’ s.t. M. Camilloni), Latini 6. A disp.: Bentivogli, Cionchetti, Micucci, Gigli, Storani. Al.: Menghini.

SANGIUSTESE (3-5-2): Barufaldi 5,5; Basconi 6 (44’ s.t. Doci), Monserrat 6,5, Tarulli 5,5 (17’ s.t. Cheddira 5,5); Tomassetti 5,5, Forò 6, Iuvalè 5,5, Ercoli 5,5 (35’ s.t. Merzoug sv), Stortini 6; Iori 5,5, Zira 5,5 (17’ s.t. Pomiro 6). A disp.: Ripani, Pagliarini, Camerlengo, Biondi, Iacoponi. Al.: Viti.

TERNA ARBITRALE: Ubaldi di Fermo (Bianchi di Pesaro – Cardinaletti di Jesi)

RETE: 32’ s.t. Palmucci

NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti: Carotti, Tarulli, Palmucci. Calci d’angolo: 3 – 6. Recupero: 6′ (2′ + 4′)

Aac-vp

Una fase di gioco fra Atletico Azzurra Colli e Valdichienti Ponte

Il tabellino di Atletico Azzurra Colli – Valdichienti Ponte:

ATLETICO AZZURRA COLLI: Marani, Nervini, Vallorani, Sosi, Filipponi, Alfonsi, Cancrini (80′ Albanesi), Sorci, Filiaggi, Renzi, Iachini (80′ Giorgio). A disp.: Levko, Toscani, Santoni, Spadoni, Amatucci, Zandro, Gagliardi. All.: Amadio.

VALDICHIENTI PONTE: Rossi, Frinconi, Muzi, Colonna, Borgese (78′ Ciccarelli), Comotto, Fioretti, Emiliozzi, Titone (69′ Cernetti), Rapagnani (64′ Pipoli), Del Brutto (89′ Drudi). A disp.: Mallozzi, Coltorti, Sfasciabasti, Marcelli, Catinari. All.: Bolzan.

TERNA ARBITRALE: Chiarotti di Macerata (Sannucci di Macerata – Bilò di Ancona)

NOTE: ammoniti: Filiaggi, Sorci, Ciccarelli, Colonna



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X