«Cimitero nel degrado,
tombe imbrattate dai gatti»

MACERATA - La segnalazione di Andrea Cervigni
- caricamento letture
macerata_cimitero_cervigni-1-488x650

Una delle tombe dell’area

 

«La parte più antica del cimitero di Macerata è in un totale stato di degrado e di incuria». Lo segnala Andrea Cervigni, residente del capoluogo il quale, in quell’area, ha la tomba della sua famiglia. «Le tombe  – spiega – sono imbrattate sa escrementi di gatto. I vasi vengono usati come lettiera. Le piante vengono distrutte». Cervigni ha anche fotografato la situazione delle tombe e racconta: «Ho provveduto personalmente a raschiare escrementi dalla tomba della mia famiglia. E questo si ripete».
Non è la prima volta che il cimitero di Macerata diventa oggetto di protesta da parte di residenti e frequentatori. Già in passato, in diverse occasioni, erano state sollevate problematiche in diverse aree.

macerata_cimitero_cervigni-4-488x650

macerata_cimitero_cervigni-3-488x650

macerata_cimitero_cervigni-2-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X