Guardia di finanza,
Ottaviani subentra a Cardone

AVVICENDAMENTO al comando della sezione Tutela Finanza Pubblica del Nucleo di polizia economico-finanziaria. Dopo tre anni di servizio a Macerata, il tenente è stato assegnato alla sede di Chieti. Al suo posto l'ex comandante della squadra operativa Volante e servizi della Tenenza di Camerino
- caricamento letture

 

Tenente-Antonio-Cardone

Il tenente Antonio Cardone

 

Dopo tre anni di servizio a Macerata, il tenente Antonio Cardone lascia la sede per essere stato assegnato, quale ufficiale addetto, al nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di finanza di Chieti. Durante questo periodo, in cui ha comandato la sezione Tutela Finanza Pubblica, articolazione interna del nucleo di Polizia Economico-Finanziaria prioritariamente deputata al contrasto delle frodi in danno dei bilanci dell’Unione Europea, dello Stato e degli Enti locali, ha conseguito brillanti risultati di servizio. Tra questi, si citano l’operazione “Ghost Tax” in materia di falsi crediti iva, diverse attività in materia di contrasto all’evasione fiscale, anche di carattere internazionale, alla sottrazione delle accise dovute sulle bevande alcoliche, all’illegalità nella pubblica amministrazione, con particolare riguardo agli appalti pubblici, nonché all’indebita percezione del reddito di cittadinanza, ed altri ancora. L’ufficiale, inoltre, ha preso parte all’esecuzione degli accertamenti patrimoniali delegati dalla procura di Macerata sull’“omicidio di Montecassiano”, nonché fatto parte di numerosi tavoli tecnici e di lavoro (tra cui il gruppo provinciale interforze per la prevenzione e la repressione dei tentativi di infiltrazione mafiosa; il nucleo di accertamento e controllo sui centri accoglienza straordinaria (cas) e il gruppo “Ma.Cr.O.” (mappe della criminalità organizzata).

Sottotenente-Gianni-Ottaviani

Il sottotenente Gianni Ottaviani

Gli subentra il sottotenente Gianni Ottaviani, vincitore del concorso straordinario, per titoli ed esami, per sottotenenti del ruolo normale – comparto speciale, riservato ai luogotenenti del corpo della Guardia di finanza. Sposato, con due figlie, è laureato in Giurisprudenza. In precedenza ha ricoperto diversi e prestigiosi incarichi, tra cui quello di comandante della Brigata delle Isole Tremiti e di comandante della Squadra Operativa Volante e Servizi P.G. della Tenenza di Camerino (ultimo incarico). Il comandante provinciale «ha espresso, anche a nome dei colleghi e collaboratori, il vivo ringraziamento al tenente Antonio Cardone, per l’alto impegno profuso e quanto di positivo fatto alla sede di Macerata, e augurato al sottotenente Gianni Ottaviani di proseguire il suo lavoro con lo stesso entusiasmo e abnegazione che lo hanno sempre contraddistinto», conclude la nota.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X