Cesare Bocci testimonial di Sarnano,
ma il video dentro al ristorante
accende la polemica

SPOT - Sarà il volto della campagna di promozione turistica. Durante le riprese ha condiviso su Instagram delle stories finite nel mirino dell'opposizione. Giacomino Piergentili sottolinea «la caduta di stile del sindaco e dell’assessore Censori che si godono il pranzo all’interno di una struttura assieme all'attore»
- caricamento letture
Cesare Bocci a Sarnano

 

Cesare Bocci testimonial di Sarnano, l’attore è in giro per il paese dove sta girando uno spot che metterà in evidenza le bellezze e i tanti luoghi caratteristici che si trovano sotto le tre torri.  Movimenti che non sono passati inosservati nel piccolo centro quelli dell’attore, tanto più che ha postato storie su Instagram che testimoniano la sua presenza a Sarnano. Una di queste, ha fatto scattare le polemiche dell’opposizione. «Ben vengano iniziative volte alla valorizzazione e alla pubblicità del nostro territorio e delle bellezze naturali di Sarnano, come le scelta di invitare Cesare Bocci, uno dei volti più noti e stimati della nostra Regione.

bocci-sarnano

Cesare Bocci a Sarnano

Ma questo non deve essere un motivo per aggirare le regole e mancare di rispetto ad una comunità fortemente provata dalla situazione pandemica». A dichiararlo Giacomino Piergentili, consigliere di minoranza, che sottolinea «la caduta di stile del sindaco e dell’assessore Censori che, in un video che gira sui social, compaiono mentre si godono il pranzo all’interno di struttura di Sarnano assieme all’attore. Al di là del fatto che sia lecito o meno, l’acconsentire semplicemente alla pubblicazione del video è quantomeno un fatto eticamente gravissimo e politicamente ingiustificabile per chi ricopre la massima carica istituzionale del paese – sostiene Piergentili -. E’ una mancanza di rispetto nei confronti delle tante attività di Sarnano che son costrette a lavorare con i posti limitati all’aperto o sono chiuse perché non dispongono di spazio adeguato. E’ ancor più grave e senza scusanti la mancanza di rispetto verso quelle famiglie che hanno pagato a caro prezzo i tanti casi covid, anche purtroppo con la perdita dei propri cari, direttamente o indirettamente causata dal virus, che hanno colpito la nostra popolazione. E sono stati sempre troppi anche se non nel quantitativo dei numeri. Sarnano dispone di decine di attività ristorative che permettono di consumare un pasto all’aperto e, vista la splendida giornata, sarebbe stato più opportuno fruire di uno di queste strutture e rispettare le normative come ogni cittadino è costretto a fare al momento».

giacomino-piergentili

Giacomino Piergentili

Piergentili definisce «un bel colpo quello di portare il famoso attore Cesare Bocci a Sarnano. Dopo il regista Pupi Avati, che ha visitato la nostra cittadina i giorni scorsi per girare un film, sembrerebbe da indiscrezioni, purtroppo nessuna informazione ci è fornita dalla maggioranza, che il nostro paese possa fregiarsi della collaborazione dell’attore come testimonial per i prossimi anni. Invece, ritengo molto spiacevole e senza nessuna giustificazione il modo con cui nella giornata di ieri la notizia è cominciata a trapelare. A seguito di numerose segnalazioni da parte di cittadini, indispettiti e stanchi di queste situazioni, intendiamo dare voce ai tanti ristoratori e gestori economici che nel nostro territorio sono limitati, ma continuano a lottare e cercare di condurre le loro attività nel rispetto delle normative e delle prescrizioni imposte dalla Legge». Piergentili conclude: «Era opportuno solamente evitare di pubblicare tali video. Ora siamo certi che pioveranno critiche e in tanti ci diranno che siamo solamente invidiosi del fatto che l’Amministrazione sia riuscita ad avere un volto autorevole per la sua valorizzazione pubblica e pubblicitaria, ma non è così. Ribadiamo fortemente che siamo ben felici delle iniziative volte a mostrare quanto di bello ci sia nel nostro territorio, ma siamo in primo luogo vicini ai nostri cittadini, alle loro perplessità, esigenze e problematiche, soprattutto a coloro che in questo periodo hanno sofferto le conseguenze di tale maledetta pandemia, dalla quale, ricordiamocelo, non siamo ancora fuori».

 

bocci-spot-sarnano10-650x432

Bocci nel corso delle riprese a Sarnano



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X