In pensione Alessandra Secondari,
il saluto del Consiglio

CAMERINO - Ultimo giorno di lavoro per la segretaria generale del Comune: «Sono felice di poter iniziare una vita diversa dopo quasi 40 anni di lavoro»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
il-saluto-alla-segretaria-comunale-Alessandra-Secondari

Il saluto del Consiglio comunale

 

Ultimo giorno di lavoro per la segretaria del Comune di Camerino Alessandra Secondari, da domani in pensione. Con un pensiero floreale e un saluto particolare da parte del sindaco Sandro Sborgia, del Consiglio comunale e di tutti i dipendenti del Comune, questa mattina è stata salutata insieme ai migliori auguri.

il-saluto-alla-segretaria-comunale-Alessandra-Secondari.jpg-2-325x239

Alessandra Secondari col sindaco Sandro Sborgia

Il messaggio del Consiglio comunale: «Un ringraziamento particolare alla dottoressa Secondari per tutto l’impegno, la passione e la dedizione che ha posto nell’esercitare il suo lavoro in un anno e poco più, ma molto intenso e faticoso. Le problematiche sono state tantissime, ma abbiamo potuto avere la tranquillità di guardare avanti grazie anche alla professionalità, la competenza e la guida della dottoressa Secondari. La sua verve e il suo carattere sono stati in grado affrontare il lavoro quotidiano, nell’assunzione di provvedimenti e atti. Un grazie quindi al lavoro svolto e un auguri con affetto e stima affinché possa avere per questo nuovo periodo di vita tutte le soddisfazioni che desidera». «Un ringraziamento a tutti – ha detto la segretaria comunale Alessandra Secondari – sono felice di poter iniziare una vita diversa dopo quasi 40 anni di lavoro. Da parte mia c’è stato un grande impegno sempre e il Covid, nell’ultimo anno, ha segnato quanto c’era da fare, ma spero di aver dato almeno un piccolo contributo, almeno su alcune cose essenziali a cui tenevo molto».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X