Med Store Macerata ancora ai box,
casi di Covid alla Hrk Motta di Livenza

VOLLEY A3 - Stop forzato nel weekend a causa di alcuni positivi nella squadra locale. Il terzo allenatore commenta il momento dei biancorossi: «Sfortunatamente non riusciamo a riprendere, ci consoliamo con un’altra settimana di lavoro»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marco-Pacetti

Marco Pacetti, terzo allenatore della Med Store Macerata

 

Nuovo stop per la Med Store Macerata. La sfida in trasferta di domenica contro la Hrk Motta di Livenza è stata rinviata a data da destinarsi, a causa dei casi di positività dichiarati dalla squadra locale. Per i biancorossi vuol dire un’altra settimana per lavorare sul recupero della migliore condizione e prepararsi al prossimo match, che salvo imprevisti sarà il primo al Banca Macerata Forum. Ospite della Med Store il Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro, al momento la capolista del girone bianco di Serie A3. I nero-fucsia hanno un ruolino invidiabile con cinque vittorie consecutive messe a referto, le ultime due sono il netto 3 a 0 sul campo di Trento e la vittoria casalinga contro Prata, con lo stesso risultato. Il terzo allenatore di Macerata Marco Pacetti analizza il momento: «Sfortunatamente non riusciamo a riprendere, ci consoliamo con un’altra settimana di lavoro. Nelle ultime due i ragazzi si sono allenati bene, hanno ripreso il ritmo di gioco perso durante il lungo stop di inizio campionato. La squadra sta tornando quella vista durante le ultime amichevoli, ci sta aiutando poter lavorare al completo – dichiara il membro dello staff tecnico della Med Store -. Insieme al secondo allenatore Federico Domizioli stiamo dando particolare attenzione alla ricezione, poi lavoriamo su tutti i fondamentali, soprattutto la battuta. Abbiamo la fortuna di avere sempre al nostro fianco il coach Di Pinto, sta facendo un grande lavoro nonostante le difficoltà di quest’anno e già in allenamento vediamo crescere i nostri giovani. Devo citare anche il preparatore atletico Gianluca Paolorosso, che sta dando una grande mano ai giocatori nel ritrovare la forma». Se tutto andrà bene, la prossima settimana arriverà l’esordio a Macerata. «Aspettavamo da un po’ l’occasione di giocare nel nostro palazzetto, ma saremo contenti soprattutto di poter tornare in campo. Ci aspetta una sfida difficile. Porto Viro è una squadra di qualità, ha giocato quasi tutte le partite e guida la classifica. Noi abbiamo a disposizione questa settimana in più per prepararci, stiamo ritrovando la forma. L’entusiasmo non ci è mani mancato, non vediamo l’ora di giocare».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X