“Ce senti cerqua?”,
non è un intercalare
ma un vino social edition

WEB - Il nome che comparirà in etichetta è stato scelto attraverso un sondaggio della pagina Instagram "Dubbing Marche"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Calice-di-vino
Si chiamerà “Ce senti cerqua?”, il vino social edition che sarà prodotto dalla cantina Andrea Giorgetti di San Girio a Potenza Picena in collaborazione con “Dubbing Marche”, pagina satirica marchigiana che su Instagram spopola con 20mila follower. Responsabili dell’iniziativa Alessandro Romagnoli, enologo di Montelupone che ha progettato il contest  e gli admin della pagina Edoardo Ascenzi, Luca Sopranzetti e Andrea Spaccesi. 

«Abbiamo scelto grazie alle preferenze dei followers una frase rappresentativa della maceratesità. La più votata è stata “ce senti cerqua?”. Questa frase sarà inserita nell’etichetta di una nuova bottiglia di vino della cantina Andrea Giorgetti. Vicino al motto, in etichetta, andremo ad incidere il nome instagram di tutti coloro che hanno partecipato all’ultimo contest che abbiamo organizzato in pagina».
“Ce senti cerqua?” ha ottenuto ben 1.300 voti, in ballo c’erano anche “pozzi fa bubbù”, “Te secco le ma” e “Come te se mintua?”.
«Il vino sarà pronto nei primi mesi del 2021 – spiega Romagnoli – sarà un rosso barricato e ad edizione limitata con un massimo di 200 bottiglie. Stiamo ancora pensando a cosa ne faremo. Abbiamo diverse idee».

(Redazione Cm)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X