Si scaglia contro i carabinieri
dopo il blitz a casa della ex:
10 mesi per un 42enne

MONTECASSIANO - L'uomo era accusato di resistenza a pubblico ufficiale. Oggi ha patteggiato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tribunale_Riapertura_FF-3-650x434

Ingresso del tribunale di Macerata

 

Dà in escandescenze a casa della ex, poi l’aggressione ai carabinieri intervenuti sul posto. Oggi un uomo di 42 anni ha patteggiato 10 mesi al tribunale di Macerata per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, Gian Paolo Ponzi, di Foligno, il 26 ottobre scorso era andato a casa della ex a Montecassiano. Aveva cercato di entrare ed erano stati chiamati i carabinieri. Quando i militari sono arrivati l’uomo li avrebbe aggrediti: avrebbe spintonato uno dei carabinieri, cercando di prendergli la pistola dalla fondina, senza riuscirci e una volta fermato dai militari avrebbe cercato di colpire uno di loro con una testata. Alla fine era stato arrestato e dopo l’udienza di convalida sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora a Foligno. Oggi ha deciso di patteggiare. È difeso dall’avvocato Carla Pantosti. Pm Stefano Lanari.

Va a casa della ex, la minaccia e poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato un 42enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X