Riapre la chiesa di San Giacomo
a 4 anni dal sisma

TOLENTINO - Oggi pomeriggio alle 17,30 sarà riaperta la struttura, chiusa a causa del terremoto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
messa-san-giuliano-nazzareno-marconi-2-650x433

Il vescovo Nazzareno Marconi

 

Riapre oggi la chiesa di San Giacomo a Tolentino. Cerimonia alle 17,30. Il vescovo Nazzareno Marconi, in vista della riapertura della chiesa, che era chiusa dal 2016 a causa dei danni del terremoto, ha sottolineato: «In questa situazione di fatica delle nostre parrocchie e realtà ecclesiali, aumentata anche dalle esigenze di distanziamento imposte dal Covid, abbiamo completamente riesaminato la situazione della chiesa di San Giacomo, finora data in uso al Comune di Tolentino e chiusa fin dalla data del terremoto del 2016. È emersa la possibilità, accertata dal tecnico incaricato e dalla ditta che aveva già lavorato internamente, che, con una spesa anticipata dalla Diocesi, si potesse riaprire l’edificio per un riutilizzo parziale con opere di messa in sicurezza. Si è cercato di provvedere perciò con la massima celerità e oggi la parrocchia di San Francesco può riappropriarsi di questo spazio adeguato alle attuali situazioni». Il vescovo ha ringraziato «i sacerdoti che si sono adoperati nel seguire la riapertura, i tecnici e le ditte e quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo bel gesto».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X