Scade la seconda rata Tari
Le misure anti crisi del Comune

MACERATA - Previste agevolazioni sia per utenze domestiche che non che abbiano problemi a causa della pandemia in corso
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

tari

 

Domani, (31 ottobre), scade la seconda rata della Tari 2020. Il comune di Macerata ricorda le misure di sostegno economico previste per chi è in difficoltà. 
A favore delle utenze non domestiche una riduzione della Tari anno 2020, rapportata ai giorni di effettiva chiusura dell’attività, stabilendo che: per usufruire della riduzione il richiedente deve obbligatoriamente presentare entro il 31 ottobre, apposita domanda di riduzione che attesti, secondo il modello predisposto dall’Ufficio Tributi del Comune di Macerata, di rientrare tra le attività destinatarie dei vari decreti e il periodo di effettiva chiusura dei locali; nel caso di utilizzi promiscui, deve essere dichiarata la superficie dei locali che per le suddette finalità di contenimento del contagio non è stata utilizzata; le riduzioni potranno essere estese a periodi successivi a quelli previsti dai vari nel caso di eventuali ulteriori provvedimenti di sospensione emanati nell’anno 2020.

A favore delle utenze domestiche, un bonus sociale. In particolare: riduzione del 30% della tariffa per le utenze domestiche (abitazione di residenza e relative pertinenze) dove risiedono soggetti con Isee inferiore o uguale a 10.000,00 euro; riduzione del 20% della tariffa per quelli con Isee complessivo inferiore o uguale a 20mila euro. Le domande di riduzione, debitamente compilate e sottoscritte, potranno essere presentate all’Ufficio Entrate del Comune di Macerata, tramite consegna diretta all’Ufficio Protocollo dell’Ente (viale Trieste, 24), all’Ufficio Ricezione Atti (Palazzo Conventati, piaggia della Torre, 8 aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 o posta ordinaria/raccomandata (Ufficio Entrate Comune di Macerata, piaggia della Torre, 8). L’ufficio provvederà ad inviare il ricalcolo del dovuto, fissando una nuova scadenza della seconda rata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X