Cbf Balducci ko,
a Cutrofiano finisce 3 a 1

VOLLEY - Le maceratesi sconfitte in Puglia dalla capolista
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Cutrofiano-Cbf-balducci-6-650x434

Cbf Balducci ko a Cutrofiano

 

La Cbf Balducci Hr Macerata torna a casa a bocca asciutta da Cutrofiano, battuta 3-1 dalla capolista Cuore di Mamma, dopo essere stata sotto di due set ed aver rimesso in piedi la partita con i denti nel terzo parziale. Nel frattempo la società, di comune accordo tra consiglio di amministrazione, responsabili del settore giovanile ed i vari tecnici, ha deciso di sospendere l’intera attività sportiva giovanile per un periodo medio breve. La società fa presente che all’interno della stessa, non vi sono, alla data odierna, casi positivi che riguardino il settore giovanile, né la Serie A. Si è presa questa decisione per tutelare e prevenire eventuali contagi.

Cutrofiano-Cbf-balducci-5-325x217Tornando alla partita, nelle fila locali coach Carratù conferma il 6+1 di base, mentre in casa Cbf Balducci Rita vince il ballottaggio con Martinelli al centro accanto a Mancini, nell’ormai consueto schieramento con la diagonale Lancellotti-Lipska. Cutrofiano prende subito il largo ed un ace di Menghi porta al 9-5. Padrone di casa che allungano fino al 18-12, trascinate dalla continuità offensiva di Quarchioni. La CBF Balducci prova a rifarsi sotto con gli attacchi di Lipska (top scorer di giornata con 21 punti), ma il Cuore di Mamma tiene a distanza le marchigiane e chiude 25-19 con un ace di Caneva e con una pipe di Quarchioni.

Cutrofiano-Cbf-balducci-7-325x217Secondo set piuttosto equilibrato con Cutrofiano che mena sempre le danze, grazie in particolare ad un’ottima ricezione (con il libero Ferrara sugli scudi) e ad una buona performance a muro (in particolare con Menghi, che chiuderà il match con 7 muri-punto), prima dell’allungo sul 22-16. La Cbf Balducci reagisce con un break di tre punti (Lipska, Mancini e Pomili), ma non basta: Mancini in fast annulla il primo set ball ma è ancora Quarchioni a trovare l’attacco buono per il 25-20.

Cutrofiano-Cbf-balducci-8-325x217Il terzo set ha un avvio da incubo: 4-0 e subito time-out chiesto da Paniconi. Macerata si rimette in carreggiata fino a trovare la parità sul 10-10, balsamo per il cuore delle maceratesi che battono il ferro caldo, trovando le soluzioni per impensierire la ricezione del Cuore di Mamma allungando sul 15-19 con un attacco di Maruotti e qualche errore delle locali. Non è finita però perché nelle convulse fasi finali succede di tutto: Cutrofiano esce trasformata dal time-out chiamato da Carratù e si riporta in parità sfruttando anche diversi errori in attacco di Macerata, la Cbf Balducci riallunga con Mancini fino al 21-24; Cutrofiano che annulla le 3 palle set con il turno al servizio di Caneva e si ritrova con in mano il match ball, annullato da Macerata, che trova alla fine il punto del 26-28 che riapre il match grazie al muro di Martinelli (entrata per Rita in pianta stabile al centro ad inizio set).

Cutrofiano-Cbf-balducci-1-325x217La Cbf Balducci cerca di rimanere ancorata al quarto set ma, nonostante un break che porta temporaneamente al temporaneo vantaggio sul 13-14 con gli attacchi di Lipska e Pomili ed un muro di Martinelli, non trova l’efficacia in attacco per continuare a mettere in difficoltà la capolista, che allunga sul 21-17, grazie all’ottima partita al centro di Menghi. Le ospiti si rifanno sotto con 2 punti consecutivi di Maruotti (attacco ed ace) ma su un punto assegnato a Cutrofiano e contestato dalle ragazze di Paniconi (per palla fuori asta sull’attacco di Panucci), il rosso diretto sulle proteste vibrate di Lipska inguaia Macerata. Il 23-19 mette la partita in discesa per il Cuore di Mamma, che chiude bene sul 25-20 con due attacchi consecutivi di Panucci

Il tabellino:

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – CBF BALDUCCI HR MACERATA 3-1 (25-19, 25-20, 26-28, 25-20)

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Avenia 1, Panucci 11, Caneva 12, M’Bra 18, Quarchioni 14, Menghi 16, Ferrara (L), Castaneda Simon 2, Salviato. Non entrate: Gloria (L), Rizzieri, Gorgoni, Morciano, Tarantino. Allenatore Carratù.

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pomili 12, Rita 3, Lipska 21, Maruotti 9, Mancini 10, Lancellotti 1, Bisconti (L), Martinelli 8, Peretti 1, Giubilato. Non entrate: Sopranzetti, Pirro, Renieri (L). Allenatore Paniconi.

ARBITRI: Morgillo, Autuori

NOTE: Cuore di Mamma 9 errori in battuta, 9 aces, 13 muri vincenti, 55% ricezione positiva (36% perfetta), 36% in attacco; CBF Balducci 12 errori in battuta, 3 aces, 7 muri vincenti, 56% ricezione

Cutrofiano-Cbf-balducci-2-650x434

Cutrofiano-Cbf-balducci-3-650x434

Cutrofiano-Cbf-balducci-4-650x434



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X