“Le emozioni della parola”
vibrano all’orto dei pensieri

LORO PICENO - La serie di incontri che spaziano dalla poesia alla filosofia e dalla letteratura alla musica in programma dal 16 agosto, organizzata dal Comune con la partecipazione della docente di Unimc Arianna Fermani
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

orto-dei-pensieri-5-650x433

Uno degli eventi del 2019 all’Orto dei Pensieri

 

«Se è vero, come scrisse Carlo Bo, che «le Marche sono un frutto miracoloso nato dall’unione tra bellezza naturale e intelligenza dei luoghi», Loro Piceno, piccolo e incantevole borgo del maceratese, mai come in questi giorni di agosto riesce a sposare alla perfezione intelligenza e bellezza, facendosi cornice di una ricca serie di appuntamenti da gustare al tramonto o sotto le stelle, col cervello e col cuore». Con queste parole l’Amministrazione comunale annuncia la serie di incontri che animerà il paese dal 16 agosto.

orto-dei-pensieri-4-325x216«Il sindaco di Loro Piceno, Robertino Paoloni, ne parla con orgoglio, come si parla di un figlio, avendo lavorato con impegno e in una lotta contro il tempo, a stretto contatto con i suoi collaboratori e con la partecipazione di Arianna Fermani, docente di Storia della Filosofia Antica all’Università di Macerata, alla realizzazione degli innumerevoli appuntamenti dell’estate culturale lorese – si precisa nella nota -. Lo scenario degli incontri (che spaziano dalla poesia, alla filosofia, alla letteratura, alla musica), location di una bellezza che fa male al cuore, si chiama Orto dei Pensieri (e mai la locuzione latina nomen omen fu più appropriata)». Ecco nel dettaglio la serie di incontri, dal titolo generale “Le emozioni della parola”: si partirà il 16 agosto alle 21,30: Lo Sferisterio a Macerata e l’avventura dei cento consorti (Tancredi, Capponi, Olivieri); il 22 agosto alle 21,30 sarà la volta di Ariemma (filologo), Fermani (filosofa), accompagnati al volino dal maestro Mauro Navarri: Le parole della felicità. In viaggio dall’antica Grecia ad oggi.

orto-dei-pensieri-1-325x216Il 23 agosto alle 18: Giaconi: le Marche e la Magia delle parole (al parco Saint Nikolai); 23 agosto h. 21 (sempre al parco Saint Nikolai) andrà in scena Cercasi Silvia disperatamente (Catà, Macchini, Gallucci, Olivieri); il 29 agosto, alle 21,30 Baldi (filologo) e Fermani (filosofa), accompagnati alla chitarra classica da Antonio Del Sordo, parleranno di La potenza della retorica dal mondo antico alla web communication. Il 30 agosto per L’orto dei Pensieri in musica, sarà la volta di Vincenzo Correnti Quartet. Lo Swing Italiano tra musica e parole. Chiuderà la rassegna un duplice imperdibile appuntamento, rispettivamente alle 18 e alle 21,30 del 6 settembre (al Parco Saint Nikolai): I paradossi della probabilità e la certezza che nei giochi d’azzardo perdere è… matematico (Prof. Fabrizio Gentili e i suoi studenti) e La terra tremano (Felicetti).

orto-dei-pensieri-2-650x433

orto-dei-pensieri-3-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X