Trovato morto tra gli scogli,
la vittima è un civitanovese

PORTO SANT'ELPIDIO - Si tratta di Fabrizio Recchi, 55 anni. Il corpo rinvenuto da un bagnino che lo ha riportato a riva. Richiesto l'intervento dell'eliambulanza ma per l'uomo non c'era ormai più nulla da fare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
WhatsApp-Image-2020-08-12-at-16.07.57-1024x523

I soccorsi a Porto Sant’Elpidio

 

di Leonardo Nevischi

Tragedia in mare nel primo pomeriggio di oggi. Il corpo senza vita di un uomo di 55 anni, Fabrizio Recchi, residente a Civitanova. E’ stato trovato tra gli scogli, al largo della spiaggia di Porto Sant’Elpidio. Il ritrovamento all’altezza dello chalet La Playa de Cococciò. Ricevuto l’sos, sul posto si sono precipitati i sanitari della Croce verde di Porto Sant’Elpidio e una pattuglia della Guardia costiera e una della polizia. Il primo a raggiungere il corpo dell’uomo è stato un bagnino, non appena avvistato il corpo. Il bagnino lo ha portato fin sulla spiaggia, con l’aiuto di alcuni bagnanti. I sanitari della centrale operativa del 118, in contatto diretto con i colleghi dell’automedica intervenuta sul posto, hanno richiesto l’intervento dell’eliambulanza che, infatti, da lì a breve è arrivata a Porto Sant’Elpidio. Ma purtroppo per il 55enne, nato a Sant’Elpidio a Mare e residente a Civitanova, ormai non c’era più nulla da fare.

(Ultimo aggiornamento alle 21,15)

a37f0444-17bd-4a91-be8c-ec3c606cef59-1024x682

e4953533-bdbc-44cc-b5e2-93ea51b8e4e8-1024x682



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X