La strada dell’Asola aperta a tutti:
da privata diventa pubblica

LAVORI - L'amministrazione di Potenza Picena è riuscita a istituire un tavolo istituzionale con gli enti interessati, tra cui il comune di Civitanova, e sono state assegnate le opere per la sistemazione e la messa in sicurezza
- caricamento letture
strada-dissestata-contrada-asola-civitanova-FDM-16-650x426

La strada dell’Asola

 

La strada dell’Asola, tra Civitanova e Potenza Picena, sarà accessibile a tutti. Questo grazie alla trasformazione da consortile privata a strada pubblica resa possibile per l’impegno dell’amministrazione potentina, guidata dal sindaco Noemi Tartabini, che ha istituito un tavolo di concertazione tra gli enti interessati. Nei giorni scorsi nella sala giunta si è svolta una riunione alla quale hanno preso parte i rappresentanti dei comuni di Potenza Picena e Civitanova e quelli del Consorzio di Bonifica delle Marche che hanno in carico la strada dell’Asola. Un incontro molto proficuo che ha portato in tempi brevissimi all’assegnazione dei lavori alla ditta Ca.Ba., riguardanti la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza della carreggiata. Verranno effettuati gli sfalci dell’erba e sarà riaperto il ponte chiuso lo scorso mese di giugno, a causa di uno smottamento. «Al termine dei lavori – ha riferito il sindaco Tartabini – la strada di Fondovalle Asola sarà accessibile a tutti e non solo ai frontisti come avvenuto per anni fino ad oggi. Pertanto anche la segnaletica verticale di interdizione verrà sostituita e garantito l’accesso pubblico. Un sentito ringraziamento va all’Ufficio Tecnico Comunale, all’Ufficio Ragioneria nonché al Comune di Civitanova e al Consorzio di Bonifica per lo spirito di collaborazione volto al ripristino della transitabilità della strada dell’Asola, strategica per il collegamento di diversi comuni della Provincia».

Strada lungo l’Asola verso la riapertura ma resterà divieto al traffico

Sbarramento in contrada Castelletta: «Strada potenzialmente pericolosa»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X