“Notte dei parchi”:
grandi e bambini
riempiono le aree verdi (Foto)

MACERATA - Tanta partecipazione per gli eventi a Villa Cozza, Villa Lauri e Fontescodella. L'assessore Iesari: «Siamo soddisfatti, il format ha funzionato, un mix di iniziative non facile da realizzare. Ora l'obiettivo è ripeterlo con una seconda edizione»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
FestaDeiParchi_VillaCozza_FF-28-650x434

Il cedro che sarà piantato a Villa Cozza il 21 novembre

 

Esperimento riuscito per la prima edizione de “La Notte dei Parchi” di ieri a Macerata che è iniziata in realtà dal pomeriggio. Le aree verdi della città si sono animate con la presenza di tanti cittadini, famiglie, anziani e bambini, coinvolti in molte attività per vivere la bellezza della natura. A Fontescodella, Villa Cozza, Villa Lauri, nel Bosco urbano di Collevario, giochi, trekking, visite guidate, racconti, letture con autori, pic-nic, concerti e teatro. 

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-9-325x217

A destra l’assessore Mario Iesari a Fontescodella

Soddisfatta l’amministrazione comunale che ha avuto il conforto del meteo, decisivo per gli appuntamenti all’aperto: «Una bellissima giornata – ha commentato l’assessore Mario Iesari – è andato tutto bene, il format ha funzionato, un mix di iniziative non facile da realizzare, per  bambini e grandi, un’offerta plurima che ha riscontrato l’interesse di molti. Ora l’obiettivo è ripeterlo con una seconda edizione e fare anche meglio, la scommessa è valorizzare le aree verdi per dare un’immagine completa degli spazi presenti in città»

Nell’organizzazione degli eventi sono state coinvolte molte associazioni cittadine. Il programma è iniziato con l’Asd Nordic Walking e il gruppo Salute in Cammino che hanno  proposto trekking inediti nel grande anello verde urbano. Dal Parco di Villa Lauri, passando per l’Istituto Agrario e il Bosco di Collevario, da Villa Cozza a Fontescodella. FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-22-325x217Laboratori e giochi all’aria aperta si sono svolti nei tre parchi di Fontescodella, Villa Cozza e Villa Lauri. Poi i racconti delle guide Alessandro Battoni, Giacomo Canullo, Marco Cervellini e Giovanni Romagnoli per scoprire i segreti dei parchi. Prima dei picnic c’è stata anche la “Cerimonia Verde” per scegliere la destinazione dove, il 21 novembre in occasione della Giornata nazionale dell’Albero, verranno messi a dimora un cedro nel parco di Villa Cozza, un albero di Giuda nel parco di Villa Lauri e un olmo nel parco di Fontescodella.

Villa-Lauri-2-325x244

La serata a Villa Lauri

Applausi per la suggestiva serata artistica a Villa Lauri grazie all’esibizione della Ctr Calabresi Tema Riunite, letture animate di grandi autori (Pirandello e Shakespeare) sul tema della follia, accompagnate dalla musica di Antonio Zampa al flauto e Roswita Bertelson al violencello, e dalle introduzioni del professor Marcello La Matina. «Abbiamo dato il nostro contributo – ha detto in chiusura di spettacolo Nando Bianchini, vicepresidente Ctr Calabresi Tema Riunite –  perchè questo parco sia di nuovo pieno  non di malati ma di gente che viene per leggere un libro e godere del verde per tornare ad una stagione di vita sana». La nostra compagnia, – aggiunge il presidente Marco Bragaglia – attenta alle tematiche sociali e al coinvolgimento della cittadinanza, è felice di aver dato vita ad uno spettacolo in luogo inusuale ed affasciante come quello immerso nella natura a Villa Lauri con un pubblico attento e davvero numeroso».

Villa-Cozza

Villa Cozza

Circa un centinaio in ascolto silenzioso a Villa Cozza dove protagonista era invece Italo Calvino: il narratore Simone Maretti ha letto brani de “Il Barone sugli alberi”, accompagnate dalle tastiere e dalla fisarmonica di Alessandro Pivetti. «Una serata magica – ha commentato Letizia Carducci di Spiazzati, gruppo che ha curato l’evento di Villa Cozza -, abbiamo letto anche la carta dei diritti degli alberi, quando si vivono delle esperienze e delle emozioni positive si dimentica il dolore che c’è nella struttura (la villa ospita la casa di riposo, ndrA Fontescodella spazio alla musica con Open Mic, improvvisazione musicale in acustico.

(Foto di Fabio Falcioni)

SFERISTERIO-VERDE

Sferisterio verde per la notte dei parchi

 

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-21-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-20-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-19-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-18-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-17-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-16-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-15-650x434

FestaDeiParchi_VillaLauri_FF-14-650x434

FestaDeiParchi_VillaCozza_FF-27-650x434

FestaDeiParchi_VillaCozza_FF-26-650x434

FestaDeiParchi_VillaCozza_FF-25-650x434

FestaDeiParchi_VillaCozza_FF-24-650x434

FestaDeiParchi_VillaCozza_FF-23-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-11-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-10-650x434

 

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-8-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-7-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-6-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-5-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-4-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-3-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-2-650x434

FestaDeiParchi_Fontescodella_FF-1-650x434

FestaDeiParchi_Diaz_FF-13-650x434

FestaDeiParchi_Diaz_FF-12-650x434

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X