Pioraco borgo dell’amore:
sul ponte è “d’obbligo” baciarsi (Foto)

SULLA PASSERELLA pedonale lungo il Potenza un segnale che indica di fermarsi e darsi un bacio. L'idea è del sindaco Matteo Cicconi: «Il nostro è un luogo perfetto per innamorarsi». Lanciato anche un contest su Instagram
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

di Monia Orazi

Alt, baciatevi. Succede a Pioraco dove l’amministrazione comunale ha posto sulla passerella pedonale lungo il Potenza, un segnale che indica “l’obbligo” di fermarsi e darsi un bacio, con il paese della carta sullo sfondo, incastonato tra le rocce.

L’idea è nata dal sindaco Matteo Cicconi: «Ho sentito parlare di un paese in Sicilia che aveva avviato un’iniziativa simile ed abbiamo pensato di riproporla qua da noi, per promuovere tramite l’amore universale e che lega tutte le età, il nostro paese. Abbiamo per questo scelto di mettere il cartello lungo lo scorcio più caratteristico del paese, il nostro è un luogo perfetto per innamorarsi, per stare insieme in mezzo alla natura e perché no, per chiedere la mano della persona amata e fare proposte di matrimonio, con questo bellissimo panorama sullo sfondo». Al progetto è legato un contest su Instagram, gestito dall’ufficio di informazione ed accoglienza turistica. Turisti, passanti, residenti e non possono farsi una foto con il cartello “obbligo” di baciarsi, pubblicandola sul proprio account Instagram, insieme ai due hashtag #passerelladelbacio #pioraco. La centesima foto pubblicata sarà premiata. Chi l’ha scattata vincerà una cena romantica per due al bistrot La Fenice di Pioraco. Saranno prese in considerazione solo le foto pubblicate su Instagram e che contengono entrambi gli hashtag. I vincitori saranno comunicati sulla pagina Facebook “Pioraco il paese dell’acqua e della carta”.

 

Il sindaco di Pioraco Matteo Cicconi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X