facebook twitter rss

Ballottaggio Recanati al fotofinish,
Bravi vince per un pugno di voti
Il Comune resta al centrosinistra

SCRUTINIO deciso all'ultimo seggio, dopo l'1,30, per i ritardi nella sezione 17. Scarto di soli 29 voti e una percentuale del 50,14% contro il 49,86% dello sfidante di centrodestra (5167 voti contro 5138). Affluenza al 52,82%
domenica 9 Giugno 2019 - Ore 23:43 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
272 Condivisioni

I festeggiamenti davanti il Comune per la vittoria di Antonio Bravi

Aggiornamento delle 1,34- Terminato dopo l’1,30 lo scrutinio nella sezione 17 dove ci sono stati rallentamenti (326 Simonacci, 295 Bravi). Antonio Bravi ha vinto con uno scarto di soli 29 voti e una percentuale del 50,14% contro il 49,86% dello sfidante di centrodestra (5167 voti contro 5138).

La sezione 17 dove ci sono stati dei rallentamenti (foto De Marco)

Il Comune resta al centrosinistra arrivato diviso al primo turno con il Pd che aveva candidato Graziano Bravi. Al ballottaggio Antonio Bravi, 59 anni, consulente tributario, si è imposto per un pungo di voti in uno scrutinio andato per le lunghe a causa dei rallentamenti nella sezione 17, in via del Polito. Dopo dieci anni di amministrazione Fiordomo, Recanati sceglie dunque la continuità eleggendo Antonio Bravi, vicesindaco dal 2009. Iniziati i festeggiamenti davanti al Comune. 

***

Seggi chiusi alle 23, iniziato lo scrutino a Recanati. Dopo quindici sezioni scrutinate su 19 Simone Simonacci, candidato del centrodestra era in vantaggio di 143 voti  su Antonio Bravi, candidato del centrosinistra. L’affluenza si attesta al 52,82% in netto calo rispetto al primo turno (62,77% ).

Antonio Bravi e Simone Simonacci

 Recupero di Bravi nelle ultime sezioni scrutinate, in particolare la 2 (408 a 251, dove i voti sono stati riconteggiati) dopo la quale c’è stato un sorpasso che vede il candidato del centrosinistra avanti per 55 voti. Si decide tutto all’ultima sezione, la 17, in via dei Politi, dove ci sono stati rallentamenti a causa della mancanza di una scheda. Sul posto, oltre ai carabinieri, anche il Questore Antonio Pignataro. Il problema è stato risolto ed è iniziato il conteggio poco prima dell’una.

 

Il Questore Antonio Pignataro questa sera a Recanati per il ballottaggio

 

Nel dettaglio:

Sezione 7 (Simonacci 194 Bravi 258)

Sezione 15 (Simonacci 267 Bravi 262)

Sezione 2 (Simonacci 249 Bravi 418)

Sezione 19 (Simonacci 279 Bravi 304)

Sezione 14 (Simonacci 330 Bravi 371)

Montefiore (Simonacci 225, Bravi 125)

Sezione 9 (Simonacci 261, Bravi 227)

4 (Simonacci 316, Bravi 316)
6 (Simonacci 239, Bravi 225)
13 (Simonacci 353, Bravi 395)
11 (Simonacci 228, Bravi 178)
10 (Simonacci 460, Bravi 232)
5 (Simonacci 225, Bravi 335)
1 (Simonacci 244, Bravi 281)
18 (Simonacci 182, Bravi 187)

8 (Simonacci 179 Bravi 224)
3 (Simonacci 233 Bravi 241)
16 (Simonacci 347 Bravi 317)

(Simonacci 4831, Bravi 4886)

(servizio in aggiornamento)

 

Proiezione dei risultati dalla sede del Comune

 

 

Bravi-Simonacci faccia a faccia a CM «Non è sinistra contro destra ma una scelta tra Antonio e Simone»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X