facebook twitter rss

Via Duca degli Abruzzi:
marciapiedi più larghi,
addio a 22 posti auto

CIVITANOVA - Lo ha deciso la giunta che ha stanziato 330mila euro, saranno sacrificati gli stalli sul lato nord verso le Poste
mercoledì 5 Dicembre 2018 - Ore 19:50 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Il comune rifà i marciapiedi di via Duca degli Abruzzi, sacrificati 22 posti auto a Civitanova. Questi gli stalli che spariranno per aumentare la larghezza dei marciapiedi di 80 centimetri, necessari per ampliare la zona di calpestìo e per provvedere a renderli adeguati alla normativa per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Lo ha deciso la giunta nel corso di una riunione nella quale sono stati stanziati 330mila euro. All’origine della scelta di rifacimento dei marciapiedi di quella zona e dei sottoservizi sotterranei il fatto che quelle opere pubbliche, costruite ormai da una ventina d’anni necessitano di continua manutenzione. La pavimentazione in mattonelle di asfalto presentano uno stato di “avanzato degrado” si legge in delibera e gli scivoli per gli attraversamenti pedonali non risultano a norma per l’abbattimento delle barriere architettoniche in quanto troppo pendenti rispetto a quanto stabilito dalla legge. I marciapiedi saranno rifatti ex novo e sostituiti con una pavimentazione in pietra arenaria e travertino. Ma la principale novità sta nell’aumento di 80 centimetri di larghezza che favorirebbero il transito dei pedoni, ma che comportano la perdita di 22 posti auto sul lato nord (lato Ternana e Poste) in modo da garantire le misure minime richieste dal codice della strada. Si passa così dai 44 posti auto attuali ai 22 previsti con il rifacimento dei marciapiedi.

(l. b.)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X