facebook twitter rss

“Okike”, il film con i migranti di Macerata:
al Cinema Italia l’anteprima regionale

MACERATA - Giovedì alle 21 sarà proiettata la pellicola realizzata da Edoardo Ferraro e Leonardo Accattoli. Riprese girate nel capoluogo
lunedì 5 novembre 2018 - Ore 19:54 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Un fotogramma del trailer di “Okike”

 

“Okike” in anteprima regionale al cinema Italia di Macerata. Giovedì alle 21 sarà proiettato il film scritto e diretto dai maceratesi Edoardo Ferraro e Leonardo Accattoli. Un cortometraggio (dura 19 minuti) girato a Macerata e patrocinato dal Comune con protagonisti i migranti accolti dal Gruppo umana solidarietà (Gus).

Al centro della pellicola la storia di Okike, africano che per spiegare alla Commissione per riconoscimento e la protezione internazionale la sua storia, realizza insieme ai suoi coinquilini un film “fatto in casa”. Un film nel film insomma per raccontare la migrazione. La pellicola è in inglese, italiano e pulaar (una lingua parlata in Senegal e altri stati africani). Prodotto dalla Dibbuk produzioni e dal Gus, il film è stato realizzato anche in collaborazione con la fondazione Marche cultura, l’Ombudsman delle Marche e il comune di Macerata. Alle riprese hanno contribuito 15 studenti dell’Accademia di belle arti in qualità di stagisti con diversi ruoli. La produzione esecutiva è della Palabras srl, distribuzione Premiere film. La proiezione di giovedì si inserisce nel progetto “Talk, comunità in dialogo”.

“Okike”, un film sull’accoglienza con i migranti di Macerata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X