Castelraimondo, 25 anni
con il re della porchetta

L'ANNIVERSARIO dell'attività di uno dei più noti paninari del territorio: "Alberto lu porchettà"
- caricamento letture

Alberto

 

Nozze d’argento con la porchetta per Alberto Grasselli, che da venticinque anni delizia i palati di tanti avventori, lungo la strada provinciale, nei pressi del campo sportivo di Castelraimondo. Era il 16 luglio del 1993, quando dopo ventisette anni trascorsi a lavorare come dipendente dell’allora Sip, oggi Telecom Italia, Grasselli fece una scelta su cui pochi allora avrebbero scommesso, lasciare un lavoro sicuro per l’avventura dietro il bancone da porchetta di un furgone ambulante. Una sfida che venticinque anni dopo si può dire pienamente vinta e che ha reso questo frequentatissimo ristoro volante, popolare in tantissime zone d’Italia ed all’estero, con tante persone di passaggio che non mancano mai di fare una sosta. «Non abbiamo ancora avuto modo di fare una festa, non c’è stato il tempo – racconta Alberto Grasselli – ma troveremo il modo di festeggiare questi primi venticinque anni. Ho visto tante persone passare di qui e tanti ritornano. Soltanto qualche giorno fa sono venuti alcuni studenti israeliani che hanno studiato a Camerino, erano qui di passaggio e si sono voluti fermare ancora una volta a mangiare da me. E’ questa la soddisfazione più bella del mio lavoro, vedere la gente che torna perchè è stata bene». All’ora di pranzo ed all’ora di cena in tanti scelgono di fare una sosta e assaggiare le specialità tutte locali che escono dalle abili mani di Alberto, della moglie Fiorella, dei due figli e dei collaboratori, oltre all’immancabile porchetta, una delle specialità è il panino con la braciola. Due chiacchiere con Alberto, un assaggio ai formaggi, ai salumi acquistati presso produttori locali, pane fresco, porzioni generose ed un servizio adeguato, hanno reso negli anni questo ristoro molto conosciuto a livello regionale e oltre, facendone una delle principali attrazioni gastronomiche della zona di Castelraimondo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =