Blitz in 21 appartamenti:
due denunce per spaccio
Sette persone saranno espulse

PORTO RECANATI - Venticinque carabinieri hanno operato questa mattina all'Hotel House. 170 le persone controllate. Un 41enne nei guai per violazione al foglio di via. Dai piani alti del palazzone qualcuno ha gettato involucri contenenti sostanza da taglio
- caricamento letture

blitz-hotel-house-carabinieri-porto-recanati-FDM-18-650x434

 

Ventuno perquisizioni all’Hotel House, dalle finestre dei piani superiori alcuni residenti hanno lanciato involucri poi risultati contenere sostanza da taglio per la droga. Tre le persone denunciate, 7 quelle che sono risultate essere clandestine in Italia e che verranno espulse. L’operazione è dei carabinieri della Compagnia di Civitanova, supportati dai militari del Cio del battaglione Lazio, da rinforzi arrivati dal comando provinciale e da un cane dei cinofili di Pesaro. Venticinque carabinieri che hanno operato dalle 8 alle 13 di questa mattina al palazzone multietnico di Porto Recanati.

Enzo-Marinelli

Il maggiore Enzo Marinelli, comandante dei carabinieri della Compagnia di Civitanova

I militari sono entrati in 21 abitazioni per eseguire perquisizioni. 170 le persone controllate, 43 i veicoli. Un 41enne di Potenza Picena è stata denunciata per violazione del foglio di via da Porto Recanati, un pakistano di 29 anni, residente a Terni, è stato trovato con 2 grammi di eroina e un grammo di hashish ed è stato denunciato per spaccio. Infine una 29enne italiana è stata trovata con un grammo di marijuana e 2mila euro in contanti ed è stata anche lei denunciata per spaccio mentre i soldi sono stati sequestrati perché ritenuti frutto di cessioni di droga. Trovati inoltre 7 clandestini, che sono sia tunisini che pakistani: sono stati fotosegnalati e verranno avviati i provvedimenti per l’espulsione. I carabinieri hanno anche recuperato alcuni involucri che qualcuno, dai piani superiori del palazzone, ha gettato dalle finestre alla vista dei militari. Dentro non c’era droga ma sostanze per tagliarla.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X