Parlamentarie a 5 Stelle:
i primi nomi nel Maceratese

POLITICHE 2018 - Le consultazioni online partono domani e si chiudono mercoledì alle 21. Liste blindate fino alle 10 ma alcuni escono allo scoperto sui social
- caricamento letture

5-stelle-400x400

 

di Federica Nardi

Un click per votare il senatore e il deputato. Al via domani mattina, alle 10, le Parlamentarie del Movimento 5 stelle che in provincia vedranno protagonisti diversi attivisti che sognano uno scranno a Roma. Con i consiglieri comunali fuori gioco (secondo le regole interne al Movimento non possono partecipare alla competizione elettorale), spetta a loro adesso conquistare la platea degli iscritti al sistema Rousseau di Beppe Grillo. Tra nomi noti e non, anche i candidati che sono usciti allo scoperto in queste ore su Facebook tratterranno il fiato fino a domani mattina. C’è la possibilità infatti che, per questioni di incompatibilità, il loro nome non appaia in lista. Per le consultazioni si vota domani e mercoledì dalle 10 alle 21.

Da Macerata sono tre i pentastellati (nomi top secret) appoggiati dal gruppo consiliare che hanno inserito il loro profilo nel sistema online del Movimento. A Tolentino i nomi sono almeno due. Il primo, quello di Valentina Parrucci. Già in lista alle comunali a sostegno del candidato Gian Mario Mercorelli, ha annunciato la sua candidatura sul web. «Mi sono auto candidata – dice Parrucci -. Una decisione ponderata, maturata dopo tanti anni di attivismo nel M5S. Scelta di cui sono fiera, al di là da come andranno le parlamentarie. Non vi nascondo una certa emozione, che si trasforma in tanta energia e voglia di dedicare ancora più tempo a questo nostro progetto, forse il più importante della mia vita. Tanti semplici cittadini finalmente artefici del futuro di questo paese. Non è più un sogno, dobbiamo crederci». Sempre da Tolentino l’altra candidatura dovrebbe essere quella di Fabrizio Coccia, anche lui attivista, sempre presente alle iniziative pubbliche e non del Movimento.  A Civitanova c’è meno riserbo sui candidati. Già da giorni circolano i nomi di Fabio Bottiglieri e dell’ex consigliere comunale Mirella Emiliozzi (che si era anche candidata a sindaco nel 2012).
Per votare bisogna essere iscritti all’associazione Movimento 5 stelle. Ogni iscritto può esprimere tre preferenze per i candidati nel proprio collegio plurinominale alla Camera e tre preferenze per quelli nel proprio collegio plurinominale al Senato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X