In ospedale nonna Peppina:
«Ha difficoltà respiratorie»

FIASTRA - La figlia Agata Turchetti: «Mia madre ha preso freddo nei giorni successivi alla festa per il compleanno e le è venuta la tosse». La 95enne si trova ricoverata a Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

peppina-va-nel-container-fiastra-FDM-11-650x434

Giuseppa Fattori

 

Giuseppa Fattori, che tutta Italia ha imparato a conoscere come Peppina, è in ospedale. «Mia madre ha preso freddo stando nel container nei giorni successivi alla festa per il suo compleanno anche perché le temperature sono scese – spiega una delle figlie, Agata Turchetti -. Le è venuta la tosse e per le patologie che ha questo diventa un problema. Ha difficoltà respiratorie. Speriamo che possa riprendersi, ma ancora una volta è mia madre a pagare il prezzo più alto». L’anziana, 95 anni, si trova all’ospedale di Civitanova da ieri. La storia della donna, originaria di Fiastra, ha fatto il giro d’Italia dopo che la casetta in cui viveva è stata posta sotto sequestro. La 95enne, lasciata la casetta, si è trasferita in un container e ora attende di far rientro dopo l’approvazione del decreto detto Salva Peppina. «Mia madre ha preso freddo anche perché è arriva la prima neve e lei per andare in bagno doveva uscire dal container – spiega Agata Turchetti –. Ha preso la tosse e per le patologie di cui è affetta diventa un problema. Ha difficoltà respiratorie importanti. Io e mia sorella speriamo che possa riprendersi, ma ancora una volta è mia madre a pagare il prezzo più alto perché stare male non è bello e forse si poteva evitare». La figlia comunque precisa che la situazione «non è molto grave, ma si tratta di una persona di 95 anni che viene ospedalizzata». Agata Turchetti aggiunge: «Quando i cittadini reclamano il diritto di essere ascoltati perché sono devastati dall’esistenza di tutto quello che hanno perso, la casa, il paese, le radici sradicate da deportazioni a mare o altro si produce tutto questo. La mia rabbia e il mio dolore sono inenarrabili».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X