L’Admo Macerata a TorMeo,
23 nuovi iscritti

PORTO RECANATI - Un risultato importante per la sezione del capoluogo presente alla manifestazione organizzata dall’ex giocatore della Lube e della Nazionale, Marco Meoni, e dal suo staff
- caricamento letture

tormeo-2017-1-325x217

 

TorMeo, vincono sport e solidarietà. In due giorni ventitré giovani si sono iscritti al registro donatori Admo. Si è conclusa ieri l’ottava edizione del torneo di green volley 4×4 misto open organizzato dai fratelli Marco (ex campione del mondo) e Andrea Meoni a Porto Recanati. Quest’anno sono state 85 le squadre iscritte e più di 400 i partecipanti arrivati da tutta Italia per un’edizione che non ha tradito le aspettative, neppure di chi ha partecipato alla manifestazione con lo spirito di promuovere la cultura della solidarietà nei confronti di chi è affetto da gravi malattie. Così è stato per l’Admo Macerata, presente con un proprio stand per sensibilizzare i tantissimi giovani arrivati a Porto Recanati per il weekend appena concluso. Nel corso delle due giornate sono stati 23, tra ragazzi e ragazze tra i 18 e i 35 anni provenienti da tutta Italia, a iscriversi al registro donatori. “Siamo molto soddisfatti del riscontro ottenuto”, ha commentato il vice presidente della sezione maceratese, Riccardo Sbaffi, che dallo scorso dicembre, è impegnato insieme agli amici e componenti del direttivo (il presidente Maurizio Zamponi, il tesoriere Matteo Balestrini, la segretaria Chiara Anna Cesaretti e i consiglieri Paolo Camertoni e Valentina Formisano) a promuovere gli scopi e i progetti dell’Associazione donatori midollo osseo di Macerata. “Siamo molto attenti – ha aggiunto Sbaffi – agli eventi in cui vengono coinvolti i giovani. Parlando con loro ci siamo accorti che in molti hanno informazioni sommarie e talvolta sbagliate che generano paura. Ma ci sono anche ragazzi che sono già informatissimi e vengono semplicemente per compilare il modulo ed iscriversi immediatamente. Di fondo purtroppo c’è molta disinformazione che crea titubanze”. In soli sette mesi la sezione maceratese è riuscita a far iscrivere nel registro donatori oltre 100 giovani.

tormeo-2017-2-650x435



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X