Carte false per il permesso di soggiorno:
19 denunciati

MACERATA - L'Ufficio immigrazione della questura ha scoperto che la documentazione presentata agli sportelli da un gruppo di egiziani era fasulla
- caricamento letture
prefettura-questura-macerata-2-450x337

La questura di Macerata

 

Documenti falsi per ottenere il permesso di soggiorno, 19 persone denunciate. Tutti egiziani, avevano presentato la richiesta per motivi di attesa di occupazione (emersione dal lavoro irregolare). Le domande erano state presentate in questura a Macerata con allegata documentazione apparentemente rilasciata dallo sportello unico per l’immigrazione della prefettura di Milano: c’erano la dichiarazione del datore di lavoro, la ricevuta di presentazione dell’istanza di emersione, l’autorizzazione al rilascio del permesso di soggiorno in attesa di occupazione. Insomma, tutti i documenti necessari. A questo punto però l’Ufficio immigrazione della questura di Macerata ha svolto controlli e accertato che qualcosa non andava nella documentazione presentata dai 19 egiziani. Le carte allegate alla domanda erano false, in quanto il numero di pratica era riferito ad un’altra persona e tutta la documentazione presentata era palesemente contraffatta e non era mai stata emessa dallo Sportello unico di Milano. A questo punto gli agenti dell’Ufficio immigrazione hanno denunciato i 19 egiziani alla procura. Allo stesso tempo sono stati emessi 7 provvedimenti di revoca del permesso di soggiorno, 12 rigetti di istanza, 2 provvedimenti di espulsione, di cui uno eseguito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X