Provinciale Visso-Ussita:
3 milioni per sistemare il primo tratto

SISMA - Stamattina Conferenza dei servizi in Provincia per esaminare il progetto esecutivo. Gli interventi riguarderanno la messa in sicurezza delle pareti rocciose e la protezione della strada dal torrente
- caricamento letture

Pettinari_Foto-LB

Antonio Pettinari, presidente della Provincia di Macerata

 

Strada provinciale Visso-Ussita: tre milioni di euro per mettere in sicurezza il primo tratto.  Questa mattina si è svolta in Provincia una Conferenza di servizi per esaminare il progetto esecutivo della Sp 135. Gli interventi riguardano i comuni di Visso e Ussita e prevedono la messa in sicurezza delle pareti rocciose e la protezione della strada dal torrente Ussita nonché il ripristino strutturale della galleria e del muretto di protezione. Alla Conferenza, presieduta dall’ingegnere Angela Carlone delegato dal soggetto attuatore e a cui hanno partecipato  gli ingegneri dell’Anas, della Regione e gli architetti della Provincia e della Soprintendenza sono stati acquisiti anche i pareri degli enti locali e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. “L’intervento è importante ha ribadito il presidente della Provincia Antonio Pettinari ai dirigenti Anas –  tuttavia le priorità sono la riapertura, oltre che della Valnerina, anche delle provinciali Pian Perduto, Casali e Frontignano-Caste Sant’Angelo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X