Maceratese in difficoltà,
Giunti: “La proprietà ci ha garantito
il pagamento per l’inizio della settimana”

LEGA PRO - Il tecnico dei biancorossi tranquillizza l'ambiente dopo che la società non ha pagato gli stipendi degli ultimi due mesi: "Non sarà questo a disunire la squadra". Domenica alle 18.30 il derby dell'Helvia Recina contro il Fano degli ex Borrelli, Carotti e Fioretti
- caricamento letture
Giunti_foto-LB-1-400x267

Federico Giunti, allenatore della Maceratese

 

di Andrea Busiello

“La proprietà ci ha messo a nudo qualche difficoltà economica ma al tempo stesso ci ha garantito che ad inizio settimana tutti i tesserati verranno pagati”. Sono le parole del tecnico della Maceratese Federico Giunti il giorno successivo ai mancati pagamenti da parte della società biancorossa degli stipendi degli ultimi due mesi (leggi l’articolo) a tutti i tesserati biancorossi. “Non sarà questo a disunire la squadra – sottolinea il mister – Il discorso economico non può e non deve influire in questo momento”. Domani, domenica, all’Helvia Recina alle 18,30 (diretta live su CM) ci sarà il derby contro il Fano ultimo in classifica degli ex Carotti, Borrelli e Fioretti e mister Giunti non ne vuole sapere di abbassare la guardia: “Non dobbiamo guardare la classifica. Dopo il mercato di gennaio loro si sono rinforzati parecchio e adesso sono un’altra squadra rispetto a qualche mese fa”. Come arriva la Maceratese a questo incontro? “Bene. Siamo al completo. Questo derby rappresenta uno scontro diretto importante per noi e non possiamo fallire. Dovremo tenere il ritmo alto perché così facendo possiamo mettere in difficoltà chiunque”.

Fioretti_Foto-LB

Giordano Fioretti all’Helvia Recina sarà l’ex di turno



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X