Castelsantangelo, da Padova
arriva un gruppo elettrogeno

SOLIDARIETA' - L’associazione “Progetto Comune” di Montagnana ha consegnato al sindaco Falcucci l'apparecchio ed altre attrezzature, frutto di una raccolta fondi. Il punto dopo il maltempo: "Abbiamo raggiunto tutti gli allevatori. La neve si sta piano piano sciogliendo, ma per precauzione ho richiesto un sopralluogo al fiume Nera"
- caricamento letture

 

castelsantangelo-aiuti-3-650x366

L’incontro fra la delegazione dell’associazione “Progetto Comune” di Montagnana e il sindaco di Castelsantangelo, Mauro Falcucci

 

castelsantangelo-aiuti-1-400x225

 

Un gruppo elettrogeno carrellato ad avviamento elettrico, Ups (gruppi di continuità) per pc e attrezzature varie. Questo quanto donato a Castelsantangelo sul Nera dalla delegazione dell’associazione “Progetto Comune” di Montagnana in provincia di Padova, guidata dalla presidente Paola Barbierato insieme a Claudio Arzenton e Paolo Bertelli. La donazione è il frutto di alcune iniziative che l’associazione ha intrapreso subito dopo il terremoto del 30 ottobre ed in seguito al contatto stabilito con il Comune del sindaco Mauro Falcucci. La raccolta di fondi ha consentito di acquistare beni, precedentemente indicati dal Comune, utili e necessari per l’emergenza in atto. Il gruppo elettrogeno, da 7 Kva ad avviamento elettrico, va a sostituire un altro ormai vecchio e non più in grado di garantire quell’affidabilità necessaria per il supporto che deve assicurare in caso di mancanza di energia elettrica. Mauro Falcucci ha ringraziato l’associazione veneta per aver rivolto la sua attenzione su Castelsantangelo sul Nera e per il concreto aiuto rivolto alla piccola realtà montana profondamente e terribilmente colpita dal terremoto. Il primo cittadino, a nome della comunità, ha consegnato un attestato e lo stemma del Comune quale segno di gratitudine e amicizia rivolgendo, appena le condizioni logistiche lo consentiranno, un invito a trascorrere una giornata insieme per consolidare il rapporto instaurato tra le due comunità. Il sindaco Mauro Falcucci ha poi fatto il punto della situazione dopo l’ondata di maltempo: «Gli allevatori li abbiamo raggiunti tutti. La neve si sta piano piano sciogliendo, ma per precauzione ho richiesto un sopralluogo al fiume Nera a protezione civile e genio civile. Questa mattina sono venuti, insieme ai tecnici della Regione, e hanno controllato il tratto del corso d’acqua. Non sono emersi segnali preoccupanti. Comunque rimane il fatto che da dopo il sisma porta sempre tre volte la normale portata d’acqua».

 

castelsantangelo-aiuti-2-650x488

 

 

 

Il Sassuolo abbraccia Visso, donata una turbina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X