Ecco i nuovi consiglieri
Gli scenari in Comune

MACERATA - In attesa dell'esito del ballottaggio è possibile fare delle ipotesi sui nuovi componenti dell'assise
- caricamento letture

totale scrutinii comunali macerata 2105

 

Spoglio elezioni Macerata 2015 foto ap 38

Si dovrà attendere il 14 giugno per sapere chi sarà il nuovo sindaco di Macerata. Aspettando il ballottaggio tra Romano Carancini e Deborah Pantana, ci sono già i primi verdetti per la composizione del consiglio comunale. Restano fuori Marina Pallotto (5P), Tommaso Golini (Forza Nuova) e Michele Lattanzi (Comunisti Italiani) che con le loro liste rimangono sotto la soglia del 3%. Anna Menghi sarà matematicamente in consiglio grazie al risultato delle sue due liste (Lega e Comitato Menghi) che sommano il 7,01 %. e garantiscono almeno un seggio che va sempre al candidato sindaco. Lo stesso per Carla Messi e Maurizio Mosca, a loro si affiancheranno probabilmente altri consiglieri in numero variabile. Sarà in Consiglio anche Maria Francesca Tardella solo se a vincere sarà Carancini.
La quota della minoranza di 13 seggi infatti va divisa tra lo sconfitto del ballottaggio che porta in dote i voti del primo turno (8.163 per Carancini e 3.681 per Pantana). Dunque nell’ipotesi di vittoria di Pantana la sua compagine con il premio di maggioranza del 60 % triplicherebbe la rappresentanza andando ad erodere lo spazio per le altre liste rimaste fuori (la percentuale di partenza della coalizione di Carancini rappresenta la metà circa del totale dei voti degli sconfitti).
Le ipotesi non tengono conto di eventuali apparentamenti (sempre poco praticati) tra il primo e secondo turno, di liste fuori dal ballottaggio. In tal caso le liste apparentate entrano nella ripartizione del premio di maggioranza della coalizione vincente.

Spoglio elezioni Macerata 2015 foto ap 42IN CONSIGLIO – Qualunque sia il vincitore che uscirà dalle urne il 14 di giugno i risultati dopo lo scrutinio di oggi hanno assicurato un posto dei 32 in consiglio  Narciso Ricotta, Maurizio Del Gobbo, Alessia Scoccianti, Bruno Mandrelli e Alferio Canesin del Partito Democratico, Riccardo Sacchi e Andrea Marchiori di Forza Italia, Francesco Luciani di Idea Macerata . Saranno in Consiglio anche gli ex assessori Luciano Pantanetti (La città di tutti) e Enzo Valentini (A sinistra per Macerata). Certo l’ingresso del più votato del Movimento 5 Stelle Roberto Cherubini  oltre a Gabriele Mincio della lista Città Viva.

CARANCINI SINDACO – Nel caso vinca Carancini, Il Pd avrebbe 12 consiglieri oltre a quelli già citati accederebbero Renato Rocchi, Paola Ottaviani, Ulderico Orazi, Caterina Rogante, Ninfa Contigiani, Aldo Tiburzi e Chiara Bisio, A Sinistra per Macerata 2 seggi, dunque sarebbe in Consiglio anche Stefania Monteverde e La Città di Tutti eleggerebbe anche Marco Menchi e Marika Marcolini. Ci sarebbero poi un consigliere di Pensare Macerata Federica Curzi e uno dell’Udc Ivano Tacconi. All’opposizione si aggiungono anche Marco Alfei (M5S), Paolo Renna (FdI) e Mariella Tardella (Macerata Capoluogo)

Spoglio elezioni Macerata 2015 foto ap 31PANTANA SINDACO – Situazione capovolta se dovesse essere eletta Deborah Pantana. In quel caso Forza Italia eleggerebbe 8 consiglieri e a quelli già nominati si aggiungerebbero Roberto Tallei, Barbara Coppari, Francesco Formentini, Anna Calcaterra, Luca Sartini e Assunta Settembri. Con loro per Idea Macerata Michele Rivetti e Raffaele Delle Fave, per Tradizione e Futuro Fabio Massimo ContiSandro Montaguti e Samuele Micozzi, Per Frazioni e Centro Mattia Orioli e Mario Copponi, per Popolari per l’Italia  Luigi Carelli, per Destra di Popolo Marco Bernabei per Sovranità Stefano Giunta.

Naturalmente l’eventuale nomina di assessori scelti tra i consiglieri libererebbe dei posti nell’assise.

Sarà esclusa dal Consiglio pur essendo la donna più votata Francesca D’Alessandro di Macerata nel cuore. 

Ecco tutte le preferenze lista per lista dei 606 candidati consiglieri (leggi l’articolo).

(Ma. Cen.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X