Automobilisti ko per ghiaccio e neve
Bloccati due ore al freddo

Disagi a Frontignano, Ussita e Frontale dove è stata chiusa la strada che collega a Pian dell'Elmo. Diversi gli interventi per liberare i conducenti delle vetture sprovviste di catene. Saltata la ciaspolata per metà degli iscritti alla passeggiata organizzata dall'associazione "Camoscio dei Sibillini"
- caricamento letture
La neve a Frontignano

La neve a Frontignano

di Marco Ribechi

Ghiaccio e neve nelle zone montane della provincia, disagi per gli automobilisti finiti fuori strada. Colti impreparati dall’ondata di maltempo non sono bastate le gomme termiche nei tratti affrontabili solo montando le catene. Le prime avvisaglie questa mattina con una coda di alcuni chilometri nel tratto tra Ussita e Frontignano che ha impedito a molti sciatori di raggiungere gli impianti costringendoli a fare inversione e ritornare sui propri passi. Problemi soprattutto per gli operatori turistici che non hanno potuto godere dell’afflusso degli appassionati di neve a causa del ritardo nella pulizia delle strade.

La ciaspolata ad Ussita

La ciaspolata ad Ussita

Una ciaspolata prevista per questa mattina ad Ussita e organizzata dal “Camoscio dei Sibillini” ha visto partecipare solo la metà degli iscritti (circa 16 su 32). Il resto ha dovuto rinunciare perché non è riuscita a raggiungere il punto di ritrovo. Nel pomeriggio verso le 16 un altro blocco è stato generato da un’auto uscita di strada sempre a Frontignano ed in seguito rimasta intrappolata in una buca creata dallo slittamento delle ruote nel tentativo di ripartire. Inutili le catene. Era stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco di Macerata che però sono subito rientrati perché la vettura era stata liberata dai proprietari di un camper che sono riusciti a trainare l’auto grazie ad una fune. Intervento invece necessario sulla statale 77 che sale per Poggio dove un altro camper sprovvisto di catene è uscito di strada finendo contro il guardrail. Sul posto è accorsa anche una pattuglia dei carabinieri.

La neve ad Ussita

La neve ad Ussita

Terzo intervento intorno alle 17 sulla strada che da Frontale conduce a Pian dell’Elmo. A causa della strada ghiacciata quattro auto sono rimaste intrappolate in un tamponamento a catena. Le vetture sono state rimorchiate dal nucleo dei vigili del fuoco di Apiro dopo che i proprietari dei veicoli hanno atteso per circa due ore nella neve. Nessuna conseguenza per le persone, a parte il grande freddo. La strada è stata chiusa per evitare altri pericoli e la provincia è intervenuta gettando della ghiaia per prevenire lo slittamento dei pneumatici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X