La Maceratese comincia a sognare
Fano ko, è subito vetta solitaria

SERIE D - All'Helvia Recina brillante prova dei biancorossi. Le reti di Romano e Ferri Marini stendono i granata e lanciano al primo posto in classifica la formazione di Magi, attesa domenica dal derby di Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto la galleria fotografica di Lucrezia Benfatto e Guido Picchio)

 

L'esultanza dei tifosi dopo il gol di Daniele Ferri Marini

L’esultanza dei tifosi dopo il gol di Daniele Ferri Marini

di Andrea Busiello

Si chiude con la curva biancorossa in festa ad applaudire i propri beniamini. Il successo per 2-1 ottenuto dalla Maceratese all’Helvia Recina contro il Fano consegna il primato in solitario alla formazione di mister Magi dopo due giornate di campionato (sei le squadre al secondo posto con quattro punti).

I gol di Romano e Ferri Marini, intervallati dal temporaneo pari di Gucci, regalano alla Maceratese tre punti ampiamente meritati al termine di una gara giocata costantemente nella metà campo avversaria. Il divario tra le due squadre poteva essere molto più ampio se la formazione biancorossa non avesse incontrato dinanzi a sè un portiere come Ginestra, capace di neutralizzare almeno quattro o cinque palloni destinati in fondo al sacco. E’ presto per poter pensare di rimanere in vetta fino alla fine del campionato ma questo è sicuramente il viatico migliore per poter affrontare serenamente una delle settimane più delicate della stagione, quella che porterà al derby di domenica prossima al Polisportivo contro la Civitanovese.

LA CRONACA – Nei primi 10′ è la Maceratese ad avere il pallino del gioco senza tuttavia trovare la via della porta avversaria. Al 12′ conclusione da dentro l’area di Lorusso con Fatone che si supera e manda la sfera sulla traversa.

Il gol di Alfredo Romano

Il gol di Alfredo Romano

Dal pericolo scampato al gol: al 15′ tiro dai 30 metri di Romano e pallone all’incrocio dei pali per una rete davvero pregevole del mediano napoletano. La formazione di mister Magi comincia a spingere sull’acceleratore e sfiora più volte il raddoppio: al 22′ bella parata di Ginestra su Ferri Marini, al 33′ sciupa clamorosamente Ferri Marini da due passi e il 37′ ancora Ferri Marini ma è bravissimo ancora una volta Ginestra ad opporsi. Al 43′ arriva il pareggio, inaspettato, del Fano. Sivilla lavora bene un pallone dentro l’area e tira in porta, sfera sbucciata da Fatone che arriva sui piedi di Gucci che da due passi non può far altro che depositare il pallone in rete. Si va al riposo sul parziale di 1-1. Nella ripresa, nei primi 20′, è un dominio assoluto della Maceratese che crea almeno cinque palle gol nitidissime.

 tifosi Maceratese (9)

 

Il gol di Daniele Ferri Marini

Il gol di Daniele Ferri Marini

La rete del successo arriva al 13′ quando D’Antoni calcia dalla sinistra con il pallone che ballonzola in area, si avventa come un falco Ferri Marini e gonfia la rete mandando in estasi l’Helvia Recina. Nei minuti precedenti erano stati Ferri Marini (palo) e Kouko a sfiorare il gol. Al 20′ altra doppia occasione per i locali: conclusione di Kouko e miracolo di Ginestra, arriva D’Antoni e c’è un altro miracolo dell’estremo fanese. Nella seconda parte della ripresa la Maceratese pensa a contenere piuttosto che offendere. Mister Magi dà sostanza alla mediana inserendo Perfetti e Belkaid in luogo di D’Antoni e Croce ma sono gli ospiti a sfiorare il gol del 2-2. Al 3′ di recupero calcio d’angolo e colpo di testa imperioso del portiere ospite Ginestra, arrivato in area per l’occasione, con pallone che termina di un soffio sul fondo. E’ l’ultima emozione di un match che regala il successo alla Maceratese e di conseguenza il primato in solitaria dopo due giornate di campionato.

il tabellino:

MACERATESE: Fatone 6.5, Cordova 6.5, D’Alessio 5.5, Croce 6.5 (79′ Belkaid sv), Capparuccia 6, Garaffoni 6.5, De Grazia 7, Romano 7, D’Antoni 5.5 (77′ Perfetti sv), Ferri Marini 6.5 (92′ Marini sv), Kouko 6.5. All: Magi.

FANO: Ginestra 8, Clemente 5.5, Lorusso 5.5, Sebastianelli 6, Nodari 6, Torta 6, Sivilla 6.5, Favo 6, Gucci 6.5, Borrelli 5.5, Sassaroli 5.5 (72′ Cesaroni 5.5). All: Alessandrini.

ARBITRO: Minafra di Roma

RETI: 16′ Romano, 43′ Gucci, 58′ Ferri Marini.

NOTE: Spettatori circa 1000. Ammoniti Romano e Sivilla.

 

tifosi Maceratese (6)

Ferri Marini (1)

Romano (1)

Maceratese

Tardella

Piccoli tifosi Maceratese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X