Coltivavano marijuana sul balcone,
due 57enni denunciati

SAN SEVERINO - Operazione della guardia di finanza, avevano piante alte due metri. Scoperti dopo un lungo periodo di osservazione
- caricamento letture
Guardia di finanza operazione sequestro marijuana San Severino

La marijuana sequestrata dalla guardia di finanza a San Severino

Il tenente Salvatore Della Corte

Il tenente Salvatore Della Corte

Piante di marijuana alte due metri coltivate sul balcone di casa: denunciati due 57enni di San Severino per coltivazione e spaccio di stupefacenti. L’operazione è stata messa a segno dalla Guardia di finanza di Camerino.

Da tempo i finanzieri tenevano sotto controllo una abitazione di San Severino. Dove abitavano due persone che in passato avevano avuto problemi con la giustizia. Il sospetto degli uomini delle Fiamme gialle era che i due uomini, entrambi di 57 anni potessero coltivare marijuana nella loro abitazione. E così i militari della tenenza di Camerino, comandata dal tenente Salvatore Della Corte, hanno iniziato un servizio di osservazione per dare certezza ai loro sospetti. Dopo appostamenti e numerose riprese video effettuate con l’utilizzo di mezzi tecnici del servizio centrale investigativo sulla Criminalità organizzata di Roma, i finanzieri, insieme al cane antidroga Over, hanno fatto irruzione nell’abitazione. Centro: sul balcone della casa c’erano alcune piante di marijuana, alte due metri e che avrebbero fruttato, vendendole, diverse migliaia di euro.

I due settempedani sono stati denunciati. Nella loro casa trovati anche coltelli per tagliare lo stupefacente.

(Gian. Gin.)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X