L’ascensore si ferma, bloccati nove bambini della scuola elementare

RECANATI - I piccoli frequentano la Beniamino Gigli
- caricamento letture

di Mauro Nardi

Un pizzico di paura ma niente di più per nove bambini che questa mattina sono rimasti bloccati nell’ascensore della scuola Beniamino Gigli di Recanati, incastonata nell’antico complesso di Sant’Agostino. L’allarme è durato poco più di mezzora, il tempo necessario ai tecnici comunali e all’addetto alla manutenzione di intervenire e risolvere il problema. L’ascensore è stato sbloccato e fatto scendere manualmente sino al pian terreno, liberando i nove alunni che frequentano le diverse classi della scuola primaria. Non si sono registrate scene di panico anche se l’episodio ha creato una certa suspance tra insegnanti, personale e genitori che stavano accompagnando a lezione i propri figli. Il problema è stato risolto in tempi brevi tanto che non si è reso necessario l’apporto dei Vigili del fuoco di Macerata che sono stati allertati telefonicamente e aggiornati in tempo reale sull’evolversi della situazione. L’ascensore birichino è quello che collega il parcheggio coperto lungo la passeggiata leopardiana, all’antica struttura di Sant’Agostino dove è stata trasferita la scuola Gigli a seguito dell’inagibilità del plesso scolastico di via Cesare Battisti causata dal terremoto del 97.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X