Ex liceo: l’associazione Fonte insiste sulla messa in sicurezza

CIVITANOVA - La struttura, in stato di abbandono, da tempo è sede di sbandati e animali e per questo i cittadini chiedono nuovamente al Comune di intervenire
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

IMG_4517

di Laura Boccanera

Dopo l’incontro dello scorso 7 agosto con l’Amministrazione comunale, l’associazione Fonte torna a pungolare il Comune per richiedere un intervento di messa in sicurezza dell’area relativa all’ex liceo di proprietà della provincia, ma che da tempo è rifugio di sbandati, sede di bivacchi e di animali, il tutto nel centro di un nuovo quartiere residenziale. «Già da tempo avevamo fatto presenti le necessità del quartiere a questa amministrazione – spiega Mara Mercuri presidente dell’associazione – Da agosto è passato del tempo e vorremmo sapere per quale motivo il Comune non ordina alla provincia di ripulire l’area, la situazione sta diventato allarmante e poco dignitosa. Sappiamo che c’è la buona volontà da parte del sindaco di prestare ascolto alle nostre richieste, ora però è il momento dei fatti». A ridosso delle elezioni amministrative, l’associazione Fonte, facendosi portavoce del quartiere aveva stilato una serie di richieste come ad esempio l’illuminazione supplementare, la pulizia dei marciapiedi, la segnaletica stradale: «Non vorremmo che Fontespina diventasse solo ricettacolo di voti – ha aggiunto Emanuele Cognigni – Una ripulita è doverosa, se si fosse trattato di un privato il Comune avrebbe ordinato di ripulire o lo avrebbe fatto come ente e poi mandato il conto, perché con la provincia non fa così? E’ poi ora anche di chiarire quale sarà la destinazione dell’ex liceo».

ex liceo civitanova 3

 

ex liceo civitanova 4

ex liceo civitanova

 

ex liceo civitanova2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X