Denuncia contro procuratore e presidente tribunale, Zucconi chiarisce

Lettera di Zucconi a Giovanni Giorgio. Il presidente dell'ordine degli avvocati di Camerino chiarisce che si è trattato di un errore
- caricamento letture

 

L'avvocato Corrado Zucconi

L’avvocato Corrado Zucconi

Lettera chiarificatrice del presidente dell’ordine degli avvocati di Camerino, Corrado Zucconi, al procuratore Giovanni Giorgio. Zucconi ha voluto chiarire con il procuratore la denuncia presentata relativamente al trasporto dei fascicoli dal tribunale di Camerino a Macerata per l’accorpamento (leggi l’articolo). Zucconi ha detto che si trattava solamente di un esposto al garante della privacy e che non era una denuncia verso il procuratore né verso il presidente del tribunale di Macerata. E lo ha definito un “deprecabile errore” che l’esposto fosse intestato non alla procura di Macerata, dove, dice Zucconi, doveva essere trasmesso per conoscenza, ma alla procura de L’Aquila (che è quella competente per la magistratura maceratese). Non solo, Zucconi chiarisce che è stato dovuto “alla fretta e alla concitazione del momento”. E che nell’esposto si parla di querela solo perché sarebbe stata usata nello scrivere l’esposto una base precedente. La denuncia, come detto, era relativa ad una presunta violazione della privacy in merito alle modalità con cui venivano trasportati i fascicoli. Sulla vicenda Corrado Zucconi aveva già precisato pubblicamente, che non c’era stata nessuna denuncia al procuratore e al presidente del tribunale (leggi l’articolo).

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X