Popsophia, la ricerca della felicità comincia dalle scuole

A Rocca Costanza, Salvatore Natoli e Umberto Curi inaugurano il Festival
- caricamento letture

popsophiaÈ con i primi grandi nomi della filosofia e l’evento dedicato al lavoro con le scuole, che si avvia domani (mercoledì 3 luglio) a Pesaro la kermesse di filosofia popolare, PopsophiaUna grande giornata di festa che omaggia i padroni di casa del Festival della Felicità dedicando, proprio alla Felicità, la prima riflessione, e svolgendo, assieme all’Ufficio Scolastico Provinciale, i numerosi progetti che le scuole hanno preparato durante l’anno sul tema “Eroi e antieroi”. Popsophia scalda i muscoli inaugurando la presa di Rocca Costanza proprio dall’esterno del cortile, prima di attivare tutte le postazioni, anche quelle dei sotterranei, il giorno seguente. L’appuntamento di apertura delle 18.30 vede sullo stesso palco, l’Assessore alla Cultura del Comune di Pesaro, Gloriana Gambini, l’Assessore Regionale alla Cultura Pietro Marcolini e il Presidente della Provincia di Pesaro Urbino, Matteo Ricci. A seguire, dopo le parole delle autorità, la prima lectio magistralis dell’edizione pesarese, ed ecco sfilare i primi due grandi nomi della filosofia nazionale. Accanto al coordinatore delle rassegne filosofiche di Popsophia, il Professor Umberto Curi, il filosofo Salvatore Natoli, alle prese con “Vite eroiche ed eroismo quotidiano”. È proprio con il pensatore siciliano autore de “L’attimo fuggente o della felicità”, che il professor Curi dialogherà con l’intento di creare un ponte concettuale tra la felicità e il tema di Popsophia 2013, “Eroi e antieroi”. Alle 19.45, un momento di ristoro e, al contempo, cultura. Per la rassegna Vinismi, l’IMT, Istituto Marchigiano di Tutela dei Vini, con il sommelier Otello Renzi, offre una degustazione in tema con l’argomento del giorno. Alle spumeggianti bollicine di Pesaro Urbino, sintesi enologica di brio e felicità, si abbina la Caciotta d’Urbino DOP. La serata procede tra musica e spettacolo. Alle 20 per la rassegna Jazzismi, “Felicità raggiunta, si cammina…” concerto del trio jazz composto da Luca Del Maestro, Michele Donati e Daniele Mazzucchelli. La prima serata è invece tutta in onore delle scuole. Con l’introduzione del Punto del giornalista di La7 Paolo Pagliaro, che tratteggia nel suo consueto ritratto della contemporaneità, la questione della felicità oggi, alle 21.30, si apre il mondo di “Verso la felicità, eroismi scolastici”. Un vero e proprio progetto-spettacolo curato dall’Ufficio Scolastico Provinciale, teso a presentare i dieci lavori che le scuole, medie e superiori, dell’intera provincia, hanno elaborato per Popsophia. Video, musica, immagini, un progetto eterogeneo ma mirato ad un fine unico, quello di stimolare i ragazzi alla riflessione e all’approccio critico alla conoscenza, partendo proprio dagli interessi che li animano. Lungi dall’essere un esercizio di mera erudizione, Popsophia, in quanto ente formativo, punta alla conoscenza che nasce dalla domanda, dalla curiosità e dalle passioni. A chiudere la serata alle 23.30 la clip video della rassegna Popcorto, “Happy days, sit-com e felicità”, una pillola di riflessione per immagini per augurare a tutti la buonanotte e dare appuntamento all’indomani.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =